Politica

Finmeccanica, il Pd Marantelli alza il tiro su Berlusconi

 

Il deputato Pd Daniele Marantelli

Il deputato Pd Daniele Marantelli

“L’immagine del nostro Paese non può essere sfregiata dalla propaganda di pratiche illecite, quando si hanno prodotti e tecnologie di altissimo livello, come è il caso degli elicotteri, che possono essere esportati con il sostegno del Governo e del sistema Italia”. E’ la dichiarazione del deputato Pd, Daniele Marantelli.

Marantelli prosegue: “Tale sistema deve ritrovare una forte coesione così come accade nei più importanti Paesi del mondo. Nel comparto della difesa, che dipende dalla domanda pubblica degli Stati, è necessario, attraverso un’adeguata legislazione internazionale, assicurare livelli di legalità, trasparenza e libera concorrenza. Il presunto realismo di Berlusconi, che arriva al punto da sponsorizzare l’uso delle tangenti, rischia di danneggiare ulteriormente il nostro Paese”.

“I lavoratori, i tecnici, i progettisti, i ricercatori di Agusta – sottolinea il deputato Pd – sono un formidabile patrimonio del Paese. Le loro qualità sono un fattore di successo dell’Italia nella competizione internazionale che va preservato. Si rende conto l’ex capo del Governo Silvio Berlusconi quale danno l’Italia subirebbe se il gruppo Finmeccanica finisse nella blacklist di un grande Paese come l’India?”.

 

14 febbraio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi