Milano

Regione, i sì ad Ambrosoli: dopo Monti, anche Igroia e Giannino

Umberto Ambrosoli, candidato al Pirellone del centrosinistra

Umberto Ambrosoli, candidato al Pirellone del centrosinistra

La campagna elettorale si fa sempre più dura, senza esclusione di colpi, con appoggi e solidarietà trasversali. E’ il caso di Umberto Ambrosoli, candidato governatore per il Patto Civico di Centrosinistra.

Per quanto riguarda al Lombardia, continua a tenere banco il tema del voto disgiunto. Dopo che Mario Monti, pur avendo appoggiato Gabriele Albertini, ha lasciato libertà di voto agli elettori della sua lista, liberi di votare Ambrosoli, candidato del centro-sinistra, altri leader nazionali si sono avvicinati all’avvocato milanese.

E’ il caso di Antonio Ingroia, che, come riportato da “Repubblica”, ha espresso l’appoggio ad Ambrosoli. Un altro leader di una forza in campo, Oscar Giannino, ha giudicato meglio Ambrosoli rispetto a Maroni, dichiarando di essere disponibile a collaborare su “singoli provvedimenti”. Una serie di appoggi che rendono la strada del centrodestra, e del suo candidato Maroni, in salita.

12 febbraio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Regione, i sì ad Ambrosoli: dopo Monti, anche Igroia e Giannino

  1. Ezio Aletti il 12 febbraio 2013, ore 10:56

    la socità civile si schiera con Ambrosoli..

  2. Gigi Bernasconi il 12 febbraio 2013, ore 11:16

    è una persona seria, che merita di poterci provare.

Rispondi