Varese

Varese, Scola e Cacciari protagonisti di una “Cattedra dei non credenti”

Massimo Cacciari

Massimo Cacciari

Un confronto culturale di alto profilo in programma a Varese mercoledì 6 febbraio, alle ore 21, sul palco del Teatro Apollonio di piazza Repubblica. Sul tema “Le ragioni della fede” si confronteranno l’Arcivescovo di Milano, il cardinale Angelo Scola, e il filosofo Massimo Cacciari.

Un appuntamento che evoca la celebre “Cattedra dei non credenti” lanciata dal cardinale Carlo Maria Martini, che al primo incontro della prima edizione dell’iniziativa volle proprio Cacciari come interlocutore, che pronunciò una indimenticabile riflessione sulla parola “Amen”.

Ora a Varese un arcivescovo molto diverso da Martini, con una cultura teologica e posizioni ecclesiali assai distanti da quelle di Martini, si ripresenta in pubblico per discutere delle ragioni della fede. Un incontro proposto dal Decanto di Varese nell’ambito delle iniziative per l’Anno della Fede. Moderatore sarà il giornalista del Tg1 Enrico Castelli.

Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili

Per informazioni: 0332/236019

 

 

3 febbraio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi