Varese

Laici Pdl: associazioni in campo per i candidati Castiglioni e Marsico

bandiere_pdlEntra nel vivo la campagna elettorale per quanto riguarda il Pdl della nostra provincia, e in particolare per l’area laica del Pdl, dove si confrontano due candidati come Luca Marsico e Franco Castiglioni.

Quanto al bustocco Franco Castiglioni, scende in campo l’associazione La Chiave di Volta: “In maniera chiara e netta, ha già espresso in tempi non sospetti la propria coerente posizione, sostenendo Franco Castiglioni come candidato in consiglio regionale della Lombardia. Riteniamo questa una doverosa precisazione, poiché l’associazione non può accettare le errate comunicazioni pubblicate sulla stampa in questi giorni”. Continua la presa di posizione in appoggio a Castiglioni: “l’attività di Castiglioni è tesa a riconquistare l’elettorato di centrodestra, disamorato e distante dalla politica e deluso dai suoi rappresentanti”. Con Franco Castiglioni mettiamo in campo un uomo che ha qualità e caratteristiche riconosciute da tutti, che conosce i problemi del quotidiano perché li vive in prima persona e per questo è riconosciuto vicino proprio all’elettore di centrodestro oggi “smarrito”.

Conclude “La Chiave di Volta”: “Pur con stima, rispetto e lealtà per tutti i candidati e con la speranza di essere contraccambiati la nostra Associazione continua a svolgere la sua azione a sostegno di Castiglioni Franco soprattutto dopo i positivi riscontri provenienti dagli incontri con la società civile ed economica. Siamo certi che l’elettorato lo capirà e apprezzerà, così come siamo certi che apprezzerà la linea di comportamento della Chiave di Volta, votata principalmente al recupero del consenso attorno al Pdl puntando tutto sulla credibilità del nostro candidato”.

A Luca Marsico giunge invece il sostegno dell’associazione “Luigi Sturzo” di Busto Arsizio che raggruppa circa 450 iscritti. “Marsico è il perfetto trait d’union tra l’area laica e quella cattolica per il rilancio del partito nel Varesotto – afferma il presidente Giuseppe Zingale -. Rappresenta la migliore sintesi ed è il garante di un progetto comune per tornare a contare”. “Marsico – aggiunge Enrico Salomi, che è nel direttivo dell’associazione ed è anche consigliere del Pdl a Busto – ha seguito il percorso più coerente e si è sottoposto alle primarie, strumento che ci trovava pienamente d’accordo. Anche per questo avalliamo con convinzione la sua candidatura”.

 

 

 

1 febbraio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi