Varese

Fidanza presenta “Fratelli d’Italia” al nuovo point delle Corti

L'eurodeputato Fidanza presenta i candidati di "Fratelli d'Italia"

L’eurodeputato Fidanza presenta i candidati di “Fratelli d’Italia”

“Il percorso nel Pdl si è esaurito quando questo partito ha fatto non-scelte”. Esplicito l’eurodeputato Carlo Fidanza che è giunto a Varese per lanciare i candidati di “Fratelli d’Italia”, la nuova formazione politica di La Russa, Crosetto e Meloni che in Regione sostiene il candidato presidente Roberto Maroni e a Roma il candidato premier, ancora ignoto, del centrodestra.

Quando gli esponenti di “Fratelli d’Italia” hanno lasciato il Pdl? “Quando il partito ha abbandonato l’ipotesi delle primarie, dimenticando di passare la palla al popolo – spiega ancora Fidanza -. E poi dopo avere sostenuto il governo Monti, lo si è mandato a casa sul provvedimento contro i corrotti”.

Nel “point” che è stato inaugurato questa mattina dentro alle Corti, Fidanza e i candidati varesini sono schierati davanti ai giornalisti. Un gazebo, davanti alla porta dell’ufficio elettorale, propone gadgets e depliants di “Fratelli d’Italia”. Riprende con toni perentori l’eurodeputato appena giunto da Bruxelles: “Siamo contro ogni governo che abbia al suo interno Monti, e siamo contro gli accordi papocchio con la sinistra. Siamo invece in favore di un centrodestra nuovo, aperto alla partecipazione della gente, pulito e trasparente: i nostri candidati sono stati sottoposti al vaglio di un Comitato di garanti”. E a sottolineare l’importanza di Varese, Fidanza ricorda che al quarto posto per la Camera, c’è un giovane avvocato varesino, Francesca Caruso”.

Capolista della lista nella corsa per il Pirellone, l’avvocato Fabio Fedi, candidato forte di “Fratelli d’Italia”. “Mi ha affascinato e spinto a fare questa scelta politica la consapevolezza che la rivoluzione liberale non è stata realizzata dal centrodestra: era necessario che un nuovo partito ricevesse e portasse avanti questa eredità”. Fedi rimarca le varie sfaccettature della nuova realtà politica: “La Meloni dà voce ai giovani, Crosetto rappresenta l’essere liberali, La Russa rispecchia chi fa della politica una missione di vita”.

Dopo Fedi intervengono altri candidati alle regionali, Luigi Roi, Francesco Attolini, Massimo Campagnoli, e il candidato alla Camera Daniele Buccioi.

 

30 gennaio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi