Varese

Pgt che non c’è, a Varese alzano il tiro Ordini e Associazione Costruttori

Piazza Repubblica a Varese

Piazza Repubblica a Varese

La mancanza del Pgt continua ad attirare l’attenzione dell’opinione pubblica, ma soprattutto degli addetti ai lavori. Grave la situazione anche nel capoluogo, dove in questo momento non c’è più il vecchio Prg e il nuovo Pgt non c’è ancora (le previsioni sulla tempistica sono allarmanti). Già una mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Fontana e dei suoi assessori è stata presentata da tutte le opposizioni e bocciata in Consiglio comunale. Ora è la volta degli addetti ai lavori, che peraltro avevano già lanciato un allarme in occasione di una conferenza stampa.

Quegli ordini professionali e associazioni che avevano lanciato un preoccupato allarme, tornano alla carica e alzano il tiro in un appuntamento a Varese. L’Ordine Architetti Varese, l’Ordine Ingegneri della Provincia di Varese e l’Associazione Nazionale Costruttori Edili organizzano, infatti, per giovedì 31 gennaio, alle ore 17.30, un convegno dal titolo più che esplicito fin dal suo titolo: “Tutte le conseguenze della mancata approvazione del Pgt entro il 31/12/2012. Anche alla luce della recente comunicazione della Regione Lombardia – Direzione Generale Territorio e Urbanistica del 16 Gennaio 2013″.

Il convegno è dedicato alle conseguenze che devono affrontare le amministrazioni che non hanno ancora adottato, né – tanto meno – approvato il nuovo Pgt, e si svolgerà presso il Centro Congressi De Filippi, via Brambilla 15, a Varese.

 

 

 

 

 

 

23 gennaio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi