Varese

Messi in sicurezza gli argini del Molinazzo a Valle Luna

molinazzo 001Continuano gli interventi del Comune di Varese per la messa in sicurezza dei torrenti che attraversano il territorio cittadino. Oggi sono stati presentati i lavori al torrente Molinazzo, a Valle Luna: sono intervenuti l’assessore Stefano Clerici, gli ingegneri Paolo Pozzi e Paolo Grossi, dell’Unità specialistica dei lavori pubblici, ed i ragazzi del servizio civile volontario.

Nel torrente confluiscono le acque di altri due corsi d’acqua, la Carnaga e la Simonina, provenienti da Bobbiate. Nel 2009 l’intera zona del maneggio La Valletta e dell’azienda agricola Valle Luna furono allagate per la fuoriuscita del torrente. “L’intervento è molto importante – spiega l’assessore Clerici – per evitare che in caso di precipitazioni fuori dalla norma il torrente fuoriesca. I lavori consistono nella sistemazione degli argini e un rialzo della messa in quota. In questo modo, anche se la portata del fiume cresce, si evita l’allagamento dell’area, anche utilizzando il fosso di guardia del maneggio”.

Si è proceduto anche alla pulizia del fondo e degli argini per un tratto di oltre 500 metri. L’intervento, a carico dell’amministrazione comunale, ha un costo di 32 mila euro: è iniziato l’8 gennaio e terminerà in 120 giorni circa. “Il lavoro è legato ad altri interventi che presenteremo nelle prossime settimane – hanno aggiunto Clerici ed i tecnici -: in particolare sul torrente Valluna, che da Calcinate degli Origoni arriva alla Schiranna attraversando appunto la Valle Luna. E’ stato realizzato il 50%degli interventi, per un totale di 370 mila euro di finanziamento regionale. Anche in questo caso si sta procedendo alla messa in sicurezza degli argini. Il tutto rientra nel progetto generale di sistemazione dei fiumi, compreso il Vellone con la realizzazione delle vasche di laminazione”.

 

 

23 gennaio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi