Varese

Il “cannibale” Raul Montanari si presenta alla Libreria del Corso

Lo scrittore Raul Montanari

Lo scrittore Raul Montanari

Certamente è uno degli esponenti più interessanti della narrativa italiana contemporanea. E c’è da credere che non ci si annoierà a seguire la sua presentazione alla Libreria del Corso di Varese. Stiamo parlando di Raul Montanari, ex ”cannibale” made in Italy, che venerdì 25 gennaio, alle ore 18.30, presenterà il suo ultimo libro ”Il tempo dell’innocenza”. Una presentazione che si svolgerà presso la Libreria del Corso sotto la sapiente regia del poeta-editore Dino Azzalin.

Un romanzo ambientato a Milano, nel maggio 1986. Protagonista è Damiano, un adolescente distratto, come tanti, la cui vita cambia all’improvviso, quando Ivan, compagno carismatico e cinico nonostante l’età, lo coinvolge in uno scherzo ai danni di Ermanno, l’amico debole, che vive solo con la madre Regine e due inquietanti servitori. Uno scherzo che avrà un esito terribile.

2011. Damiano è diventato un quarantenne che vive di lezioni private. La sua è un’esistenza che si svolge nella penombra, fuori da ogni socialità. Passare inosservato ed essere dimenticato sembra essere il suo scopo. Ma nascondersi per sempre non è possibile. Ermanno, che non si era più riavuto dall’episodio dell’86, si spara. Per vendicarlo Regine, donna dalle relazioni potenti e pericolose, chiede a Damiano di uccidere Ivan. In cambio gli promette qualcosa che lui non può rifiutare. Lo scambio sarà una vita per una vita. ”E adesso dio mi aiuti, se c’è un dio. Perchè io sono stanco di essere colpevole ed è arrivato il tempo di essere innocente, se sarà possibile.”

Raul Montanari nasce a Bergamo il 19 gennaio del 1959. Si trasferisce con la famiglia a Milano dove porta avanti gli studi classici.                  Lavora in ambito pubblicitario ma si rende ben presto conto che quello non è il lavoro adatto a lui. Si avvicina al mondo della traduzione facendo traduzioni sia dall’inglese che dalle lingue classiche greco e latino. Esordisce in ambito letterario nel 1991 con il romanzo dal titolo Il buio divora la strada. Pubblica oltre 100 racconti nonchè articoli e saggi di vario genere su alcune riviste e in varie antologie. Nei primi dieci anni della sua carriera letteraria Raul Montanari pubblica molti libri tra i quali dobbiamo ricordare “La perfezione”, “Sei tu l’assassino”, ”Dio sta sognando”. Insieme ad Aldo Nove e Tiziano Scarpa pubblica anche una raccolta di poesie dal titolo “Nelle galassie oggi come oggi. Covers”. Dal 1999 inoltre dirige una scuola di scrittura creativa con sede a Milano e lavora sia per il teatro che per il cinema.

Le sue storie sono sempre avvincenti e colme di suspense e ricordano molto le atmosfere dei romanzi noir. Un romanzo che sembra uscire da questi canoni letterari è “Che cosa hai fatto”, pubblicato nel 2004 dopo quasi dieci anni di attesa a causa del realismo considerato troppo sconvolgente di molte scene erotiche. Il suo ultimo romanzo dal titolo “Strane cose, domani” è entrato nella rosa dei 12 finalisti del Premio Strega 2010.

22 gennaio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi