Ispra

L’amore in 500 parole. A Ispra il Concorso dedicato a Berrino

Il bacio di Hayez

Il bacio di Hayez

La sesta edizione del Concorso Letterario “Scrivi l’amore – Premio Mario Berrino”, organizzata dal Comune di Ispra e dalla Biblioteca comunale, vedrà la partecipazione, in qualità di oratore, del professor Pierfranco Quaglieni, Direttore Generale e co-fondatore del Centro Culturale Mario Pannunzio, cui spetterà il compito di aprire la serata finale della manifestazione, prevista a Ispra sul Lago Maggiore, domenica 10 febbraio, dalle ore 17, attraverso un ricordo del Maestro Mario Berrino, cui dal 2012 è dedicata la rassegna.

Mario Berrino, artista e pittore ligure, ideatore, assieme a Ernest Hemingway, del Muretto di Alassio e Patron di Miss Muretto ha sempre partecipato, fin dalla prima edizione del concorso isprese, attraverso l’invio di messaggio augurale scritto a tutti i partecipanti. Il comune di Ispra, dalla scorsa edizione ormai a carattere nazionale, ha deciso di intitolare, di comune accordo con la famiglia Berrino, il premio al pittore scomparso nell’agosto 2011.

Chi volesse inviare le proprie poesie, lettere o racconti di cinquecento parole al massimo potrà  farlo inviando gli scritti all’indirizzo di posta elettronica biblioteca@comune.ispra.va.it fino a venerdì 1 febbraio. Per ulteriori informazioni si può chiamare lo 03327833150.

“Si tratta di un Premio a valenza nazionale e il primo omaggio concreto alla figura del Maestro Mario Berrino, autentico protagonista e ambasciatore di Alassio nel mondo – dichiara il Professor Pierfranco Quaglieni- il Centro Mario Pannunzio ha aderito volentieri all’iniziativa promossa dal Comune di Ispra quale omaggio ad una personalità di primo piano della Liguria ma non solo, ci auguriamo che tale Premio possa divenire per il futuro un riferimento per l’arte e le lettere tanto care al Maestro Mario Berrino”.

“E’ un evento artistico, culturale e di costume che ha permesso di diffondere il nome di Ispra sia nella nostra Regione che in Italia e, in alcuni casi, sono pervenute persino opere dall’estero. Siamo molto contenti – precisa l’Assessore alla Cultura del Comune di Ispra Monika Jung – che questo risultato straordinario di promozione della nostra città sia arrivato attraverso un evento che pone, come volano principale, la cultura e l’ingegno artistico”.

“Esprimo grande soddisfazione per l’adesione del Centro Culturale Mario Pannunzio alla rassegna letteraria -conclude Davide Pagani, ideatore della manifestazione-, senza dubbio si tratta di un fatto di rilevanza fondamentale per la crescita a livello nazionale della rassegna e auspico che  già dal prossimo anno si potrà connotare la manifestazione come “Scrivi l’amore – Premio Nazionale Mario Berrino”. Con l’occasione ringrazio per il prezioso apporto Luisella Berrino che ha ereditato dal padre l’usanza del saluto augurale a tutti i partecipanti”.

13 gennaio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi