Varese

Il cartone della “Fuga in Egitto” illustrato dal critico Rolando Bellini

Renato Guttuso realizza il suo acrilico al Sacro Monte (foto Paolo Zanzi)

Renato Guttuso realizza il suo acrilico al Sacro Monte (foto Paolo Zanzi)

In un panorama culturale varesino spesso privo di iniziative e di stimoli, risalta la proposta, targata Amici di Piero Chiara, in collaborazione con Amici dei Musei, Amici del Sacro Monte e Varesevive, di approfondire il grande cartone di Renato Guttuso ospitato a Villa Mirabello a Varese.

Sabato 12 gennaio, alle ore 11, a Villa Mirabello è in programma incontro con il critico d’arte Rolando Bellini per “Il Capolavoro ritrovato. Renato Guttuso e la Fuga in Egitto” (ingresso libero).

Una mostra e una serie di incontri alla riscoperta di un grande capolavoro del nostro territorio: il cartone originale del dipinto “La Fuga in Egitto” realizzato nel 1983, su commissione di Monsignor Pasquale Macchi, presso la terza Cappella del Sacro Monte.

Quest’opera è rimasta per 30 anni in un magazzino privato, ed è la prima volta che viene esposta al pubblico. La mostra comprende anche gli schizzi, le bozze, il materiale vario inedito nonché una sequenza fotografica dell’artista in azione al Sacro Monte.

Il testo del critico d’arte Rolando Bellini accompagna il visitatore alla riscoperta di questo capolavoro del pittore siciliano che abitò per lungo tempo in una villa di Velate.

8 gennaio 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi