Varese

Parlamentarie Sel a Varese, i più votati di Camera e Senato

bandiera-selParlamentarie di Sel, nei 16 seggi aperti ieri in provincia di Varese fino alle ore 20 (chiudevano un’ora prima di quelli Pd), hanno votato 551 elettori. Un numero di partecipanti che non in tutti i casi ha ritirato le 4 schede. Alla fine in Lombardia hanno partecipato 7808 votanti, e dunque il dato provinciale di Varese (551) è pari al 7% circa dei votanti. Il vertice provinciale di Sel fa un confronto: rispetto ai voti di preferenza per Vendola ottenuti in provincia di Varese, il dato relativo ai partecipanti alle parlamentarie di ieri è del 15 %.

“Siamo soddisfatti per la partecipazione e per il risultato ottenuto – dichiara Francesco Liparoti, coordinatore provinciale varesino di Sel -. Nonostante le difficoltà nell’organizzare una consultazione come queste primarie, in pochissimi giorni ed in un periodo festivo come quello in cui sono state effettuate, possiamo dirci soddisfatti”.

Per quanto riguarda le preferenze ottenute dai candidati della provincia di Varese in Circoscrizione 2, alcuni candidati hanno ricevuto un numero significativo di voti.

A guidare la pattuglia Sel per la Camera, è senza dubbio Gilberto Squizzato che ha ottenuto 352 voti. Sempre per la Camera, tra le donne che hanno ottenuto un risultato significativo ci sono Luciana Dabalà (205 voti) e Martina Busti (133 voti).

Sul fronte del Senato, invece, tra gli uomini si è segnalato per l’alto numero di voti Dario Liotta (ha ottenuto 312 consensi), mentre Chiara Carabelli ha ottenuto 217 consensi e Giulietta Contadin 208.

30 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi