Lettere

Pensieri su un amore senile

Un mio conoscente, anzianotto, anzi nettamente anziano, decisamente egocentrico e narcisista, ha affermato di essere fidanzato con una ragazza di 28 anni. È un cultore della bellezza femminile giovanile e procace, mentre la sua attenzione decade di fronte alla donna fisicamente meno attraente

anzi può arrivare all’insulto, specialmente se si accorge che quella pensa.

Purtroppo in questo signore, che conosco da una ventina d’anni, non c’è amore per il prossimo, per le altre persone. È per questo che lo definisco narcisista: non vuole, non sa, non può amare. Non ha il concetto di cosa significhi veramente amare.

Di questo mio conoscente ho una certa diffidenza, timore, paura tanto che sento che dovrei stargli alla larga, non fidarmi di lui mettendogli in mano miei affari, il futuro mio e dei miei figli, anche se so che il mio futuro sta diventando molto breve, essendo anch’io anzianotto.

Questi pensieri mi sono venuti in mente in questi giorni festivi, dove si è cercato di far di tutto, nei limiti del possibile, per accantonare un pochino le preoccupazioni di questi gravi grami tempi.

Alla mia età e le mie incertezze mi spingono a cercare uno sfogo e domando scusa a lei, signor direttore , se mi sono permesso la confidenza.

Ma la speranza c’è sempre, mi vien d’aggiungere, e per questo faccio tanti auguri a tutti gli abitanti della mia città

Un lettore “diversamente” giovane

27 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti a “Pensieri su un amore senile

  1. Barbara il 28 dicembre 2012, ore 09:28

    Grazie per questa lettera, che esprime in modo elegante un pensiero etico e civile che a mio avviso è impossibile non condividere. Buon anno, dunque a tutti i concittadini anche da parte mia.

  2. un varesino non doc il 28 dicembre 2012, ore 15:23

    Mi associo alla risposta di Barbara e mi associo agli auguri

  3. CITTADINOSUPERPARTES il 28 dicembre 2012, ore 18:29

    Invidiosi di Berlusconi?………………….Comunque Buon ANNO a tutti

  4. un varesino non doc il 28 dicembre 2012, ore 19:18

    Invidia e’ una parola che non rientra nel mio vocabolario. E poi, chi e’ questo Berlusconi che il superpartes cita? Non lo trovo nella lettera. Comunque ricambio gli auguri. Superpartes appunto

  5. CITTADINOSUPERPARTES il 29 dicembre 2012, ore 11:46

    @Varesino non doc….Saro’ malizioso ma ho visto nella lettera un ritratto del cavaliere del quale nulla condivido. Ma trattandosi di libeta’ individuali, opinioni, e comportamenti mi chiedevo se suscitava l’invidia di qualcuno poter stare con una 28 enne
    Rinnovo gli Auguri a tutti i Varesini

  6. Luca il 30 dicembre 2012, ore 17:08

    Etica, garbo e finezza. Complimenti.

Rispondi