Varese

Ordine degli Architetti premia il battagliero Arturo Bortoluzzi

Arturo Bortoluzzi

Arturo Bortoluzzi

La cena degli Auguri dell’Ordine Architetti di Varese è da sempre l’occasione per premiare chi ha contribuito ai temi dell’architettura scegliendo, da qualche tempo, non solo nell’ambito dei professionisti iscritti ma anche tra i singoli cittadini e le istituzioni che attraverso il loro operato promuovono le buone prassi e la qualità del vivere urbano.

Quest’anno il premio è andato ad Arturo Bortoluzzi, conosciuto e stimato “alfiere” dell’ambiente il cui instancabile impegno a difesa di tutte quelle “preziosità” immateriali della nostra provincia – natura, storia, tradizioni, educazione al rispetto, civiltà e tolleranza – lo vede indiscusso protagonista di tutte le “battaglie” più importanti a tutela del territorio. Ai vertici di associazioni quali “Gli Amici della Terra” e “Varese Europea”, è da sempre parte attiva dell’Ecomuseo dei Laghi Varesini nell’ambito del quale riveste il ruolo di consigliere.

Affinità di intenti e condivisione degli obiettivi di promozione di una cultura architettonica e urbanistica, tutela del territorio, sono quindi le motivazioni del premio che l’Ordine ha voluto tributare ad Arturo Bortoluzzi.

Nel corso della serata sono stati premiati anche i professionisti che quest’anno hanno festeggiato i 50 anni di iscrizione, molti dei quali sono anche gli stessi fondatori dell’Ordine che ha concluso proprio in questi giorni gli eventi legati all’importante anniversario. Premiati anche i sindaci del territorio che si sono distinti per l’adozione del “concorso di idee” quale strumento di eccellenza per garantire alle amministrazioni la massima trasparenza e consentire di scegliere, tra numerose proposte, la migliore e la più adeguata alle esigenze espresse nei bandi. I premi 2012 sono stati conferiti ai sindaci di: Morazzone, Ranco, Saronno, Tradate.

24 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi