Varese

Decoro urbano, su Facebook il Pd Infortuna sollecita Fontana

Il Pd Giampiero Infortuna

Il Pd Giampiero Infortuna

“Spettabile Sindaco Attilio Fontana, La contatto in merito alla mia richiesta di attivazione di “Decoro Urbano”, il servizio web di partecipazione attiva al miglioramento della nostra città, presentato in data 11 Ottobre 2012 con una conferenza stampa, a seguito della quale, per la sua formalizzazione, Le ho inoltrato una richiesta scritta datata 24 Ottobre 2012 e, infine, un’altra in data 4 Dicembre 2012. Non avendo ancora ricevuto nessun tipo di riscontro da parte sua, mi trovo costretto a sollecitarLa pubblicamente, certo che, dopo oggi, non ve ne sarà più la necessità. RingraziandoLa, colgo l’occasione per porgerLe distinti saluti e i miei migliori auguri di Buone Feste.”

Così il consigliere comunale varesino del Pd Giampiero Infortuna interviene su Facebook, interpellando pubblicamente il sindaco di Varese, Attilio Fontana, affinchè prenda in considerazione l’adozione di “Decoro Urbano”, un servizio di comunicazione totalmente a titolo gratuito sia per il cittadino che per il Comune, ideato per comunicare in maniera diretta e inequivocabile all’amministrazione comunale gli innumerevoli disagi legati al degrado, atti vandalici, rifiuti, incurie, dissesti stradali, segnaletica, affissioni abusivi che costellano la nostra città.

“Questo sistema – afferma Infortuna - risulta essere un canale di denuncia aggiuntivo e ulteriore rispetto a quelli già normalmente conosciuti da tutti, come, ad esempio, l’Urp (Ufficio relazioni con il pubblico) e il suo utilizzo è semplicissimo: è sufficiente, infatti, che l’utente si registri tramite il sito internet www.decorourbano.org o tramite l’omonima applicazione per smartphone, per poter accedere e inviare la propria segnalazione, che verrà così resa pubblica sulla piattaforma stessa. Inoltre, l’utente avrà anche la possibilità di “monitorare” l’evolversi dell’intervento da parte dell’amministrazione in merito alla propria richiesta, che verrà indicata come “In attesa”, “In carico” oppure, nel migliore dei casi, “Risolta””.

“In molti – continua Infortuna - stanno scrivendo ai propri sindaci, pubblicando lettere aperte sui propri blog, chiedendo con forza l’adesione. Grazie al supporto di una community così attiva, il network sta crescendo giorno dopo giorno, mostrando un Paese animato da un grande desiderio: partecipare!”.

Per l’attivazione di “Decoro Urbano”, è necessaria l’autorizzazione del sindaco o una delibera di giunta, perciò il consigliere Pd, sul proprio profilo Facebook, ringrazia il primo cittadino “Cogliendo l’occasione per augurare i migliori auguri di Buone Feste”, con la certezza, si spera, di vedere presto accolta la propria richiesta.

23 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi