Saronno

Saronno, i grillini alzano il tiro sul nuovo Pgt del “cemento-sinistra”

Il Comune di Saronno

Il Comune di Saronno

Giovedì 20 dicembre il Consiglio Comunale di Saronno ha approvato il Piano di Governo del Territorio. Un risultato su cui intervengono gli Amici di Beppe Grillo del Saronnese che definiscono la maggioranza che governa il Comune “cemento-sinistra”.

Si tratta di “un Piano di Governo del territorio che porterà solo cementificazione. E’ infatti previsto dal piano un aumento dell’edificazione, con la previsione di 8300 nuovi vani.  La maggioranza non ha mostrato alcuna intenzione di perseguire un percorso partecipato con la cittadinanza, le tre serate sul PGT sono state di presentazione di un progetto già elaborato. La maggioranza non ha nemmeno preso in considerazione l’idea di censire gli edifici attualmente sfitti”.

Concludono i grillini: “Noi Amici di Beppe Grillo del Saronnese esprimiamo solidarietà ai ragazzi del Telos che sono stati cacciati dal Consiglio Comunale mentre mostravano in maniera pacifica il loro dissenso verso queste scelte che porteranno alla devastazione del suolo. Ancora una volta il Comune di Saronno, che dovrebbe essere la casa dei cittadini, si trasforma in una stanza chiusa dove viene dimenticata la tanto declamata “partecipazione” che era uno dei capisaldi del programma del Sindaco Porro”.

 

22 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi