Varese

Piazza Monte Grappa, desolante vuoto a pochi giorni dal Natale

La tenda vuota in piazza Monte Grappa

La tenda vuota in piazza Monte Grappa

Natale a Varese, non tutto sta andando come annunciato dal Comune. Il grande cartellone di iniziative e proposte lanciato a Palazzo Estense dall’assessore al Commercio, il leghista Sergio Ghiringhelli, inizia a mostrare qualche crepa imbarazzante.

Se non mancano polemiche relative a piazza Repubblica, con le casette in legno del Villaggio di Natale e il Luna Park per i più piccoli, appare davvero desolante la situazione, a pochi giorni dal Natale, della centralissima piazza Monte Grappa, dove è evidente che qualcosa non sia andato per il verso giusto.

Come annunciato da Palazzo estense, dall’1 diocembre al 6 gennaio, la piazza più frequentata dai varesini avrebbe dovuto ospitare due postazioni per somministrare piatti caldi e prodotti tipici varesini a chilometri zero. Ma di tutto questo non si è vista neppure l’ombra.

La famosa polenteria, un punto in cui si sarebbe dovuta offrire il tradizionale piatto invernale con diversi condimenti, resta un miraggio. Dopo qualche giorno in cui una delle due postazioni (quella a sinistra, guardando il palazzo della Camera di commercio) ha ospitato una vendita di bibite, panini e salamelle, ora si è fatto il vuoto. Nella postazione di sinistra, ieri si vendevano caldarroste e qualche cassetta di frutta, mentre la postazione di destra resta completamente vuota, una bianca tenda aperta in attesa del bianco Natal.

Non è chiaro capire le ragioni di questo clamoroso “buco”, anche se pare che le trattative con un imprenditore locale, che avrebbe dovuto essere presente in piazza Monte Grappa e in piazza Repubblica, si siano arrestate e si sia arrivati ad un nulla di fatto. Davvero un peccato, per una piazza Monte Grappa che si deve accontentare delle luminarie collocate sull’abete al centro della piazza.

17 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Piazza Monte Grappa, desolante vuoto a pochi giorni dal Natale

  1. ester il 17 dicembre 2012, ore 10:02

    Dissento dal direttore.Ci sono già tante iniziative in città(a mio avviso uno spreco di soldi e noiose,ma sono x i bimbi e x quelli a cui piacciono…),che importa se in Pzza M.Grappa non c’è niente o poco,non c’è bisogno di riempire di vuoto la testa della gente ad ogni angolo di strada!AnnaBiasoli

  2. un varesino non doc il 17 dicembre 2012, ore 13:33

    Imbarazzante sembra la parola giusta. Speriamo ci siano altre motivazioni, serie.

  3. a.g. il 17 dicembre 2012, ore 13:59

    Nessun obbligo, ma quando si annuncia, si creano aspettative..

Rispondi