Varese

Melazzini: concludere il nuovo Del Ponte? Ce lo auguriamo

L'assessore Mauro Melazzini

L’assessore Mauro Melazzini

L’assessore alla Sanita del Pirellone, Mario Melazzini, era presente all’Ospedale di Circolo di Varese per inaugurare l’ambulatorio per disabili. Un’occasione anche per fare il punto sulla sanità nell’era della spending review.

“Un momento difficile – esordisce l’assessore regionale -, non vogliamo nascondere la testa sotto la sabbia. Tuttavia credo che si debbano affrontare le criticità nell’ottica di una riorganizzazione, in una logica di confronto e di condivisione delle soluzioni. Non con tagli e chiusure”.

Cosa significa riorganizzazione?

“Significa un utilizzo più mirato delle risorse, che si sono ridotte, in modo da non fare mancare i servizi. E questo facendo attenzione al fatto che gli operatori della sanità nelle condizioni di lavorare in sicurezza e qualità”.

Ci sono degli ostacoli alla riorganizzazione della sanità a livello regionale?

“Certo, deve prodursi un cambiamento culturale. Non possono essere erette barricate contro le innovazioni, ma si deve comprendere che riorganizzazione significa innovare, evitare sovrapposizioni, migliorare l’offerta”.

E per quanto riguarda il nuovo ospedale del Ponte, pensa che sarà completato?

“Ce lo auguriamo. Ci auguriamo di concluderlo”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

16 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi