Varese

Varese, “Il mio cane, la mia città”. Premiati i fotografi e gli scrittori

La foto prima classificata

Sono stati premiati questa mattina in Comune i partecipanti al concorso “Il mio cane, la mia città”, promosso dall’Associazione Emi – Un rifugio per randagi onlus con la collaborazione del Comune. Sono intervenuti l’assessore Stefano Clerici e il responsabile del canile Alessandro De Cicco. Due le sezioni, una fotografica con la mostra delle immagini nei giorni scorsi a Palazzo Estense, e l’altra letteraria. I votanti sono stati 94.

Le foto compongono ora un calendario il cui ricavato andrà al canile municipale, per incrementare il servizio di pet therapy. Con il termine Pet Therapy s’intend una terapia dolce, basata sull’interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e coadiuva le tradizionali terapie e può essere impiegata su pazienti affetti da differenti patologie con obiettivi di miglioramento comportamentale, fisico, cognitivo, psicosociale e psicologico-emotivo. Progetti di Pet therapy sono già stati attivati presso il canile, ed attualmente ben tre associazioni vi partecipano.

I vincitori

Sezione fotografica

1° “Aspettando dove io non posso entrare”- Sig.ra Canali Alda

2° “Scambi di energie” – Sig.ra Giaquinto Manuela

3° “Le coccole sul prato” – Sig.ra Genoni Sara

Sezione letteraria

1° “I tramonti del mese di giugno” – Sig.ra Mentasti Manuela

2° “Una Milanes a Varés” – Sig.ra Bon Emanuela

3° “Birillo” – Sig.Toffanin Attilio

Durante la mostra a Palazzo Estense sono stati “votati” anche i cani ospiti del rifugio che cercano una famiglia che li accolga, li coccoli e li ami!

Carlotta 4

Milla 3

Lord 7

Dick 14

Tina 7

Roky 7

Kabi 5

Lello 13

Argo 13

Zoldan 4

Tayson 5

Pesco 17

I calendari possono essere acquistati al canile con un’offerta libera a partire da 5 euro.

 

5 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi