Lettere

Via Friuli, strada di “serie B”

Via Friuli è una delle vie più trafficate di Varese (soprattutto da chi è  diretto in Svizzera o al centro commerciale Belforte) ma purtroppo si trova in condizioni non idonee a sopportare tale traffico. Sono anni che si nasconde la testa sotto la sabbia facendo finta di nulla. 
Ma la via Friuli esiste e i varesini la percorrono numerosi (visto anche  l’elevato numero di frontalieri).
Questa mattina c’erano grossi problemi dovuti al ghiaccio in prossimità del  ponticello sull’Olona. Infatti, capita sovente che dopo un periodo di  pioggia dal terreno vi siano delle scaturigini d’acqua che vanno a interessare  il manto stradale creando delle pozzanghere che nel periodo freddo danno luogo a  pericolose patine ghiacciate. Anche questo problema è noto da tempo ed era già  stato segnalato lo scorso anno dal sottoscritto. Basterebbe canalizzare tali  scaturigini ed evitando che giungano sulla strada. Tale intervento potrebbe  ad esempio essere effettuato in occasione della riasfaltatura (necessaria per  coprire il fosso laterale lasciato dai precedenti lavori).
Ci si chiede se vogliamo continuare a considerare via Friuli una strada di “serie B” oppure se non sia il caso di riqualificarla (difficile a causa della  presenza del ponticello) o cambiarne le modalità di circolazione introducendo un  senso unico a scendere appena superate le abitazioni.
Gianluca Bertoni

3 dicembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi