Varese

Informatico a servizio del sociale, un’iniziativa lanciata in Comune

La presentazione dell’iniziativa a Palazzo Estense

Un tecnico informatico a servizio del sociale. E’ stata presentata questa mattina dall’Assessore a Famiglia, Persona e Università, Enrico Angelini, e dal presidente della ditta Sior Eros Gambarelli un’importante iniziativa di collaborazione tra pubblico e privato.

La ditta Sior s.r.l. – un’azienda che dal 1982 opera sul territorio varesino – ha infatti comunicato al Comune di Varese la volontà di mettere a disposizione un proprio tecnico informatico a beneficio di associazioni che operano nel campo della solidarietà sociale.

“Un modo importante di collaborare – ha detto l’assessore Angelini -: in tempi di difficoltà economiche, una forma di supporto concreta e utilissima a quelle associazioni che a loro volta aiutano la comunità. Una rete di sinergie che piano piano si allarga e per la quale l’Amministrazione comunale rappresenta una sorta di regia”. L’Amministrazione Comunale ha accolto con piacere la proposta ed ha chiesto al Coordinamento Volontariato Varesino di collaborare, favorendo il più ampio coinvolgimento dell’associazionismo varesino e garantendo il coordinamento gestionale dell’operatore.

Il tecnico sistemista, Paolo Raimondo, svolgerà attività di supporto sistemico e di assistenza per l’uso dei PC e delle reti, in particolare per diagnosi di malfunzionamenti; installazione o reinstallazione del sistema operativo; installazione driver PC; configurazione e-mail; configurazione modem-router; installazione antivirus; supporto, assistenza ed affiancamento formativo.

“Riteniamo – ha precisato Angelini - che questa preziosa risorsa possa essere di supporto, soddisfacendo esigenze reali, alle associazioni che operano nel sociale in ambito cittadino. Credo che potrà essere un servizio gradito, che agevola il lavoro quotidiano di tutti coloro che sono impegnati a beneficio degli altri”.

L’operatore presterà servizio presso il CVV a partire dal prossimo 3 dicembre: sarà presente dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e sarà contattabile ai seguenti recapiti: Coordinamento Volontariato Varesino: via Maspero n. 20, tel. 0332/232575, coordcom@tin.it .

A seconda delle esigenze sistemista potrà intervenire anche presso le sedi delle associazioni presenti in ambito comunale. Sono circa 100 le associazioni presenti sul territorio che potrebbero chiedere la consulenza.

 

28 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi