Politica

Da 23 eurodeputati un appello per le primarie nel Pdl

L’eurodeputata Pdl Lara Comi

23 europarlamentari Pdl hanno firmato un documento in cui chiedono che il partito tenga le primarie e che “si tenga conto della forte richiesta di rinnovamento che arriva sia dalla base del partito sia dagli elettori”. Tra firmatari: Lara Comi, il capogruppo Mario Mauro, la vicepresidente del Parlamento europeo Roberta Angelilli, il candidato alla Regione Lombardia Gabriele Albertini, la presidente della Commissione Industria Amalia Sartori e Iva Zanicchi.

Nel testo del documento i parlamentari affermano che “il Pdl ha scelto come propria carta dei valori il manifesto del Partito Popolare europeo (Ppe)” e che “la strada del Ppe è la strada delle responsabilità, lontani dalla demagogia populista, dalle fughe a sinistra e dai tatticismi”. Allontanarsene “significa condannarci alla marginalità, a rincorrere Grillo o la Lega e snaturare il lavoro di questi anni che ci ha portato alla firma della Costituzione europea a Roma nel 2004 e all’entrata in vigore del Trattato di Lisbona sotto l’egida del Governo Berlusconi”. “Useremo quindi le primarie – annunciano i 23 deputati – e promuoveremo in questi giorni ogni iniziativa utile a ribadire che la strada buona per l’Italia è più Europa, che il metodo migliore per garantire governo e futuro ai nostri cittadini è ricostituire l’unità di coloro che si riconoscono nella casa comune del Partito Popolare europeo senza fughe a sinistra, senza derive populiste e puntando a ridare voce a famiglie, imprese e territori”. “Non ci stiamo al gioco allo sfascio di chi, in questi giorni, punta sulla delegittimazione di istituzioni, partiti e persone per favorire un clima di scoramento e di violenza – conclude il documento – Non ci stiamo al gioco di chi, per esasperati tatticismi, spera una volta di più di lucrare, favorito da un tempo di incertezza e di indecisione, a danno del nostro popolo e del bene comune”.

Il testo è stato firmato anche da Antonello Antinoro, Alfredo Antoniozzi, Raffaele Baldassarre, Paolo Bartolozzi, Sergio Berlato, Vito Bonsignore, Antonio Cancian, Carlo Fidanza, Elisabetta Gardini, Salvatore Iacolino, Giovanni La Via, Barbara Matera, Erminia Mazzoni, Aldo Patriciello, Crescenzio Rivellini, Marco Scurria, Sergio Silvestris, Iva Zanicchi.

 

26 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Da 23 eurodeputati un appello per le primarie nel Pdl

  1. Roberto Mercuri via Facebook il 28 novembre 2012, ore 22:11

    Ho letto una recente dichiarazione della nota IVA ZANICCHI in cui elargiva critiche alla politica e complimenti ad una parlamentare europea. Ora, mi chiedo, quale curriculum politico ha la Zanicchi ? Ha iniziato il proprio impegno politico dal livello istituzionale più basso ? Personalmente voglio continuare ad apprezzarla per le sue doti artistiche e la mia opinione è che i suoi giudizi (buoni o cattivi) sulla politica non possano avere quella “pienezza” di visione che forse appartiene prevalentemente a chi da sempre è stato in politica. AGGIUNGO IL LINK A WIKIPEDIA CHE PARLA DI LEI.SUGGERISCO DI LEGGERLO NELLA PARTE CHE RIGUARDA LA POLITICA :
    http://it.wikipedia.org/wiki/Iva_Zanicchi#Eurodeputata_del_Popolo_della_Libert.C3.A0_.282009-in_carica.29

Rispondi