Varese

Soms della Lombardia, a Varese un convegno per i 150 anni

L’Associazione di Mutuo Soccorso di Varese celebra il suo 150° anniversario di fondazione. Anche in vista di questo traguardo e con lo spirito rivolto alle sfide del nuovo millennio, il presidente Pier Maria Morresi ed il nuovo Consiglio dell’associazione si sono dati il compito di avviare un rinnovamento dei programmi  e della base sociale, rivolgendosi soprattutto alle nuove generazioni, perché siano loro in prima persona a proiettare il Mutuo Soccorso nella nuova era. Ciò, naturalmente, in uno spirito di continuità e collaborazione fra tutte le generazioni senza accantonare quanto  di vivo si è fatto ed è stato generosamente portato avanti negli anni, diventando un patrimonio culturale, storico, sociale della comunità varesina.

La prestazione di diversi servizi sanitari a condizioni agevolate e l’organizzazione di attività culturali e ricreative, anche in rete con società consorelle ed altre associazioni, sono dunque al centro dell’attività alla quale con fervore l’Associazione mutualistica si dedica, confortata da un aumento delle adesioni e da un consenso che, ci si augura, siano presupposto per una nuova fertile crescita. Si rinnovano le modalità di prevenzione ed assistenza, si riannodano i rapporti con gli enti, si riattivano le manifestazioni a favore dei soci.

Diverse saranno a Varese le manifestazioni celebrative del 150° di fondazione della Soms, collegate  ad un convegno delle Società di Mutuo Soccorso della Lombardia che si terrà domenica 25 novembre alle 10.15 a Varese in Sala Montanari, dal titolo “Una solidarietà lunga centocinquanta anni a Varese e per Varese”. Saranno presenti come relatori gli storici G. Armocida e R. Ghiringhelli rispettivamente dell’Università dell’Insubria e della Cattolica di Milano ed il Direttore dell’Archivio di Stato P. Piano.

 

24 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi