Varese

WgArt.it, come graffiti art e arte urbana riqualificano Varese

Si terrà giovedì 29 novembre alle ore 19, presso la Sede dell’Ordine degli Architetti di Varese (via Gradisca 4), la tavola rotonda che chiude le attività con cui, ad un anno dalla sua fondazione, l’Associazione WgArt.it Writing & Graffiti Art ha voluto ripercorrere, raccontare, valutare e criticare la propria presenza nel panorama culturale varesino.

Alla tavola rotonda “Da Zero al 6 – per un’esperienza artistica a Varese” prenderanno parte Laura Gianetti, presidente dell’Ordine degli Architetti che in occasione del 50° anniversario ha sostenuto e promosso l’attività di WgArt.it in città e non solo; Anna Bernardini, direttore di FAI Villa e Collezione Panza di Varese, certamente la realtà artistico-museale più importante tra quelle presenti sul territorio; Andrea Ciotti, coordinatore del 50°, e l’artista Luigi Vine Semeraro, street artist varesino da sempre impegnato nel confronto tra questa forma di arte e la città, insieme a Ileana Moretti, presidente dell’Associazione WgArt.it

Il titolo della tavola rotonda richiama il primo e l’ultimo evento dedicati alla graffiti art e arte urbana che WgArt.it ha presentato a Varese: il concorso rivolto ai giovani writers che si è svolto ai primi di marzo in Piazza Repubblica, Evento Zero, e quello che si è appena concluso, Evento al Nr. 6, con la realizzazione dell’opera degli artisti Vine e Seacreative sull’immobile dove ha sede WgArt.it in via Speri della Chiesa 6 (con un live painting d’effetto durato 10 giorni) e con l’esposizione di una selezione di lavori dei giovani writers e artisti che hanno accompagnato WgArt.it in questa nuova esperienza artistica a Varese.

Il confronto tra soggetti a vario titolo impegnati nella tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e architettonico di Varese sarà occasione per un dialogo intorno al tema della riqualificazione del panorama urbano, del miglioramento dell’aspetto estetico del contesto cittadino, della percezione e fruizione globale del tessuto urbano e delle forme di arte che lo abitano.

Spiega Ileana Moretti: “Il rapporto che si è instaurato in questi mesi con gli Enti che hanno sostenuto WgArt.it e coloro che ci hanno seguito, tra i quali molti addetti ai lavori (architetti, designer, performer) e soprattutto molti, moltissimi giovani ci porta a credere che una convergenza di idee e obiettivi tra individui e collettività, tra giovani writers e artisti e Istituzioni, nella quale l’arte assume nuovi valori estetici, sociali e di comunicazione sia effettivamente possibile. WgArt.it sa immaginare questo cammino e vuole esserne parte attiva e creativa”. Gli interventi dei relatori saranno seguiti da un momento di dibattito con il pubblico.

Con il patrocinio del Comune di Varese, Agenzia del Turismo di Varese, Ecomuseo dei Laghi Prealpini. Evento realizzato grazie al contributo di Regione Lombardia – Istruzione, Formazione e Cultura, Provincia di Varese, Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Varese

Wg Art.it presenta Da Zero al Sei – per un’esperienza artistica a Varese

VARESE | Giovedì 29 novembre, ore 19

Ordine degli Architetti PPC di Varese, via Gradisca 4

Introducono: Laura Gianetti, presidente Ordine degli Architetti PPC di Varese

Ileana Moretti, presidente dell’Associazione WgArt.it Writing & Graffiti Art

Intervengono:

Anna Bernardini, direttore della Villa e Collezione Panza – FAI Fondo Ambiente Italiano

Luigi Vine Semeraro, designer e street artist

Modera: Andrea Ciotti, coordinatore 50° Ordine Archietti PPC di Varese

Ingresso libero

Per informazioni 0332 812601 segreteria@ordinearchitettivarese.eu

 

23 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “WgArt.it, come graffiti art e arte urbana riqualificano Varese

  1. Writing & Graffiti Art » Archivio WgArt.it, come graffiti art e arte urbana riqualificano Varese » Writing & Graffiti Art il 23 marzo 2013, ore 18:31

    [...] Varesereport – Si terrà giovedì 29 novembre alle ore 19, presso la Sede dell’Ordine degli Architetti di Varese (via Gradisca 4), la tavola rotonda che chiude le attività con cui, ad un anno dalla sua fondazione, l’Associazione WgArt.it Writing & Graffiti Art ha voluto ripercorrere, leggi [...]

Rispondi