Somma Lombardo

Allarme a Malpensa per un volo proveniente da Cuba

Allarme a Malpensa per i problemi che ha incontrato un aereo Neos che arrivava da l’Avana. Emergenza scattata poco dopo il mezzogiorno di oggi, 19 novembre. Ragione dei problemi del volo, una turbolenza che ha finito per provocare problemi ad alcuni passeggeri dell’aereo, rimasti feriti.

La torre di controllo di Malpensa ha fatto scattare la procedura d’emergenza standard per questo genere di incidenti in volo. Un allarme che ha subito richiamato a Malpensa una ventina di mezzi del 118, insieme a due automediche: da bordo si parlava di 19 persone bisognose di cure e di una che doveva essere subito ricoverata.

Bilancio dell’Agenzia Emergenza Urgenza regionale: 35 viaggiatori visitati all’atterraggio. “Alle 15.08 – conclude la nota finale di AREU – i feriti erano 35, quattro vengono dimessi e raggiungono il proprio domicilio con mezzo propri, due vengono trasportati all’ospedale di Saronno, uno all’ospedale di Varese e uno all’ospedale di Castellanza”. Nel pomeriggio altre sette persone sono arrivate all’ospedale di Gallarate: per 6 traumi multipli, una donna colpita da un trauma cranico commotivo.

 

Nel tardo pomeriggio l’AREU ha poi aggiornato la situazione, specificando che sono stati visitati 66 passeggeri: “tra questi, 12 codici gialli e 43 verdi, inviati in osservazione in Pronto Soccorso. Coinvolti i presidi ospedalieri di Saronno, Varese, Castellanza, Gallarate, Cuggiono, Busto Arsizio, Legnano, Magenta, Somma Lombarda”.

 

19 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi