Varese

La fascinosa Eliana Miglio a Varese per il film “Il Pretore”

La sducente Eliana Miglio

Continua la lunga marcia di Sarah Maestri e della sua casa di produzione “Chichinscì” verso il traguardo del film “Il Pretore”, una pellicola ispirata al best seller di Chiara “Il pretore di Cuvio”. Ieri si è svolto un altro appuntamento legato alla realizzazione del film, presso la Camera di commercio di Varese, con l’obiettivo di incontrare gli imprenditori locali e convincerli ad investire nel progetto contando sul tax credit, lo strumento che consente di compensare debiti fiscali con il credito maturato investendo in progetti cinematografici.

Di imprenditori, ieri, se ne sono visti ben pochi presso l’ente camerale varesino. In compenso è arrivata dalla capitale la splendida Eliana Miglio, che ha seguito l’incontro seduta in prima fila. A quanto si è capito, la Miglio dovrebbe interpretare il personaggio di Armandina Cazzola in Regner de Montfleury, una bella quarantenne che si finge contessa, croce e delizia del pretore che per lei si coprirà di debiti.

“Ho letto questa notte la sceneggiatura, che trovo splendida e molto fedele al romanzo di Chiara – dice la Miglio -. Il film credo che sarà molto spiritoso, insolito, dato che verrà realizzato sul nostro territorio, poco sfruttato, ancora misterioso”. L’attrice con una lunga permanenza a Luino, ha sottolineato ”il lato sexy della sceneggiatura, ma Chiara essendo giocoso, non è mai offensivo nei confronti delle donne. Chiara del resto è così, una volta si sarebbe detto un gran sporcaccione…”, sorride maliziosa Eliana. Per la pellicola prevede un grande successo. “La sceneggiatura è solida e Chiara è fascinoso…penso che sarà come giocare in Nazionale”.

 

17 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti a “La fascinosa Eliana Miglio a Varese per il film “Il Pretore”

  1. Roy1 il 17 novembre 2012, ore 10:45

    … ma per l’amor del cielo, Chiara “sporcaccione” ..! anche le attrici fascinose avrebbero il dovere di leggere e studiare quello che vorrebbero interpetare. E poi “il lato sexy della sceneggiatura” … mah!

  2. Jane Bowie il 17 novembre 2012, ore 18:02

    A donne come me interessa abbastanza poco il lato fascinoso e sexy della signora. Speriamo che sappi fare l’attrice. :-)

  3. Admin il 22 giugno 2013, ore 10:29

    Tax credit o sexy che sia, la situazione è triste… Per il film SCHERZI (solo un gioco in confronto al progetto di cui si parla in questo articolo), al momento abbiamo trovato finanziatori per 220 euro… Avete letto bene, 220 euro non 220 mila euro…

  4. Rassegna stampa di novembre 2012 | IL PRETORE il 8 marzo 2014, ore 11:45

    […] La fascinosa Eliana Miglio a Varese per il film “Il Pretore” – Varesereport, 17 nov 2012 […]

Rispondi