Varese

Scuole superiori e Cfp, ricca l’offerta della Provincia di Varese

Come previsto dalle indicazioni fornite dalla Regione Lombardia, la Provincia di Varese ha approvato il Piano dell’Offerta Formativa per l’anno scolastico 2013-14, riguardante le Scuole Secondarie di Secondo Grado Statali (le Scuole Superiori) e i Centri di Formazione Professionale.

L’Assessorato alla Formazione Professionale e Istruzione, congiuntamente all’Assessorato all’Edilizia e i Servizi Scolastici e all’Ufficio Scolastico Territoriale di Varese, hanno concluso una istruttoria finalizzata a valutare le proposte pervenute dalle istituzioni scolastiche e formative della provincia, con l’intento di integrare e completare l’offerta formativa per il prossimo anno in vista dell’avvio delle giornate di informazioni all’utenza interessata – Open Day, Saloni dell’orientamento, incontri con i genitori, ecc, – in previsione dell’apertura delle iscrizioni, prevista come sempre nel corso delle prime settimane del nuovo anno.

“Abbiamo valutato con molta attenzione le numerose proposte di apertura di nuovi indirizzi per il 2013-14 – afferma Alessandro Bonfanti, Assessore Provinciale alla Formazione Professionale e Istruzione – utilizzando i criteri che abbiamo condiviso con UST e Regione Lombardia; fra questi, voglio sottolineare la congruenza delle nuove proposte con la possibile domanda dell’utenza e del mercato del lavoro, ma anche con le caratteristiche e le competenze delle scuole richiedenti, in modo da poter ampliare lo scenario di corsi e indirizzi, tenendo poi conto della già notevole possibilità di scelta”.

L’offerta formativa deliberata dalla Provincia per il prossimo anno scolastico comprende complessivamente ben 281 indirizzi: di questi, 214 sono proposti dalle Scuole Superiori Statali (54 indirizzi Liceali, 93 indirizzi di Istruzione Tecnica, 40 di Istruzione Professionale e 27 percorsi triennali di Istruzione e Formazione Professionale), mentre sono 67 gli indirizzi proposti dai CFP, tutti percorsi triennali di Istruzione e Formazione Professionale.

Per la prima volta è stato inoltre chiesto alle Province di programmare un’offerta di Quarte annualità dei corsi di Istruzione e Formazione Professionale regionali, che integrano i percorsi triennali, i quali si concludono con il rilascio di un attestato di qualifica professionale, con una ulteriore annualità, che consente a questi studenti di approfondire il loro percorso di studi e ottenere il titolo di Diploma professionale di Tecnico. Per il prossimo anno scolastico sono state programmate 51 quarte annualità, 13 delle quali da parte delle Scuole Statali e 38 dai CFP.

Tra le novità introdotte è opportuno ricordare la nuova articolazione di “Architettura e ambiente” nel Liceo artistico dell’Istituto Don Milani di Tradate, oltre alla conferma della sezione Musicale al liceo Candiani di Busto Arsizio.

Più numerose le novità nell’istruzione Tecnica: l’indirizzo di “Biotecnologie Sanitarie” all’Isis Newton di Varese, corso sinora non presente nella nostra provincia, l’indirizzo di “Logistica” al Ponti di Gallarate, che affianca le Costruzioni Aeronautiche dell’indirizzo “Trasporti e Logistica”, in una logica di indirizzi coerenti con il sedime aeroportuale della Malpensa, la nuova articolazione di “Automazione” all’Isis Facchinetti di Castellanza, introdotta anche all’Isis Volontè di Luino. Ricordiamo anche la nuova opzione di “Tecnologia del legno nelle Costruzioni”, introdotta per la prima volta in provincia all’Istituto Daverio di Varese, quale arricchimento del corso di “Costruzioni, ambiente e territorio”.

Nella Istruzione Professionale quinquennale citiamo il nuovo indirizzo delle “Produzioni audiovisive” al Falcone di Gallarate, a completamento dell’indirizzo professionale fotografico e di quello tecnico di “grafica e comunicazione”.

Diverse le novità anche tra i Centri di Formazione Professionale: in area Malpensa, a Case Nuove di Somma Lombardo, prendono avvio presso la sede di ASLAM i corsi di “manutenzione di aeromobili” e di “operatore dei sistemi e dei servizi logistici”, mentre sempre a Somma Lombardo, il CFP Ticino Malpensa propone per la prima volta il corso di “riparazione di autoveicoli”. Al CFP del Comune di Besozzo prende avvio il corso di “operatore elettrico – impianti solari e fotovoltaici”, mentre l’ENAIP di Varese apre il corso di “operatore amministrativo segretariale” con profilo di Informatica Gestionale.

“Al fine di dare una completa e dettagliata informazione sull’intera offerta formativa della nostra provincia, compresa anche quella delle scuole paritarie – spiega l’Assessore provinciale Bonfanti – è in fase di pubblicazione la nuova edizione della guida “Percorsi di Istruzione e formazione dopo la terza media”, che sarà distribuita a fine mese a tutti gli studenti di terza media, e che sarà consultabile in forma interattiva sul sito della Provincia di Varese, accanto ad un rinnovato motore di ricerca sull’orientamento”.

 

12 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi