Varese

Maroni da Fontana: il sindaco capolista della lista civica “modello Verona”?

Roberto Maroni e Attilio Fontana

Grandi manovre in vista delle elezioni per la Regione Lombardia. Una corsa a tre (fatte salve le primarie e, soprattutto, la spaccatura tra Pdl e Lega) per la poltrona più alta del Pirellone. Tra i tre candidati più accreditati certamente il segretario del Carroccio, Roberto Maroni, che aggancerà la sua corsa solitaria ad una lista civica ‘Maroni presidente’, che dovrebbe – secondo le anticipzioni – essere composta da molti volti nuovi, anche da gente che non ha mai fatto politica e che sarebbe appoggiata da altre liste sul “modello Verona”.

Una strategia articolata che vede il segretario leghista molto attivo. Questa mattina Maroni si è incontrato, a Palazzo Estense, con il sindaco di Varese, Attilio Fontana. Fontana è un personaggio di spicco del partito, amministratore locale oltre ad essere presidente di Anci Lombardia. Una buona carta da giocare per la Regione. E infatti, questa mattina, all’ordine del giorno ci sarebbe stata proprio la lista civica, che lo stesso Maroni si sa che vedrebbe con favore se capace di arruolare sindaci e amministratori locali. E Fontana potrebbe essere uno di questi: forse addirittura il capolista.

Una riunione segreta a cui hanno partecipato Maroni, il sindaco Fontana, il segretario provinciale del Carroccio Matteo Bianchi.

 

 

12 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti a “Maroni da Fontana: il sindaco capolista della lista civica “modello Verona”?

  1. Giancarlo Gisa il 12 novembre 2012, ore 16:55

    Ora è chiaro perchè il sindaco Fontana non sta facendo nulla per Varese.
    Pensa alla poltrona in Lombardia.
    Speriamo che i lombardi, i varesini in particolare, abbiano capito la lezione di “cattiva amministrazione”

  2. Ezio Aletti via Facebook il 12 novembre 2012, ore 16:58

    ostrega…mo me toca imparare il veneto….

  3. Delio Carrasi il 13 novembre 2012, ore 14:55

    Spero sia uno scherzo! Fontana capolista di una lista modello Verona??
    Ma a Verona hanno Tosi e la lista civica ha un senso.
    Fontana lo conosciamo e già il fatto che si debba ispirare a Verona la dice lunga.
    La consolazione è che la Lega difficilmente avrà successo.

Rispondi