Musica

A Mustonate il barocco dell’ensemble varesino Italico Splendore

L’ensemble Italico Spendore

Il prossimo sabato 10 novembre alle ore 20,30 il secondo concerto di “Suoni d’Autunno” il ciclo di concerti autunnali per i soci e gli appassionati dell’Accademia dei Piaceri campestri, patrocinato dalla Regione Lombardia, dalla Provincia di Varese, dal Comune di Varese, dalla Agenzia del Turismo della Provincia di Varese e da Confagricoltura e con il il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto.

Si prosegue il percorso legato alla musica barocca, prediletta dall’Accademia nei suoi programmi, con una serie di esecuzioni legate dalla comune scelta di utilizzare gli strumenti originali.

Il concerto propone l’ensemble Italico Splendore, giovane realtà nata a Varese nel 2010 per iniziativa e ispirazione di Claudio e Alessandro Andriani, con la collaborazione di Abramo Raule e bensì formata da artisti di altissima formazione, che incidono per importanti case discografiche e collaborano con rinomate orchestre italiane ed europee e impegnati anche nell’attività didattica. Il gruppo fin dagli esordi porta avanti una intensa attività concertistica in tutta Italia e all’estero sulla base di un costante e approfondito lavoro di ricerca sulle fonti e di uno scrupoloso approccio filologico.

Il programma della serata copre brani del periodo barocco tra J.S Bach, Handel, Vivaldi e Couperin in un viaggio ideale attraverso l’Europa che ripercorre le origini della musica strumentale nella sua tendenza al “muovere gli affetti” sostituendosi alla vocalità, e approfondendo lo sviluppo della particolare forma musicale della sonata a tre.

Poiché il basso continuo viene solitamente eseguito da più strumenti (ad esempio il violoncello o la viola ed uno strumento a tastiera quale il clavicembalo), le sonate in trio non indicano la presenza di soli tre esecutori, ma sono eseguite il più delle volte con almeno quattro strumenti, e nel programma di sabato a questi si aggiunge un liuto.

I concerti della stagione autunnale hanno sede nell’accogliente salone delle Scuderie di Mustonate, dotato da quest’anno di un nuovo allestimento, che ne esalta la funzione di sala da concerto, e caratterizzato da un’acustica perfetta per la musica da camera. I concerti sono ad ingresso libero.

Programma della serata

Sabato 10 novembre 2012 ore 20.30

Dialogo strumentale nell’Europa barocca

Antonio Vivaldi (1678-1741) Sonata VIII in re minore, RV 64

François Couperin (1668-1733) « Le Parnasse, ou l’Apothéose de Corelli »

Grande Sonata in Trio per due violini e basso continuo

Georg Friedrich Haendel (1685-1759) Triosonata I in si bemolle maggiore, HWV 380

Johann Sebastian Bach (1685-1750) Triosonata in sol maggiore, BWV 1039

Antonio Vivaldi (1678-1741) Sonata XII “Follia” in re minore RV 63

Italico Splendore

Claudio Andriani, Micol Vitali , violino

Alessandro Andriani, violoncello

Fabiano Merlante, liuto

Giulio Mercati, clavicembalo

Per info: Borgo di Mustonate, via Salvini, 31 Varese (VA) – info@borgodimustonate.it - www.borgodimustonate.it

 

 

 

 

 

5 novembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi