Varese

Terranostra, in crescita gli agriturismi nella provincia di Varese

“Per gli agriturismi della provincia di Varese l’estate 2012 ha segnato numeri positivi, riconoscendo l’impegno dei molti operatori che si sono impegnati e specializzati per offrire ai propri ospiti il giusto connubio tra natura, sapori del territorio e tradizione rurale”. Così Massimo Grignani, presidente di Terranostra Varese (associazione che riunisce gli agriturismi del territorio) parla nel tracciare un bilancio dell’ultima stagione estiva conclusasi all’insegna di un incremento di presenze per gli agriturismi della provincia. “E’ una stagione turistica che si prolunga anche in queste settimane di ottobre, complici temperature al di sopra della media e l’affermarsi di “vacanze a corto raggio” che privilegiano la scoperta dei tesori naturali ed enogastronomici a due passi dalla città. E certo la vicinanza con l’area metropolitana milanese aiuta”.

Oggi Terranostra ha riunito la propria assemblea per rinnovare gli organi direttivi e per presentare i nuovi strumenti di comunicazione realizzati grazie al progetto realizzato con la collaborazione della Camera di Commercio, Industria: si tratta di depliants e schede con ricette tipiche che saranno disponibili presso le strutture e rivolti all’utenza per promuovere gli agriturismi stessi. Alle strutture, verranno invece consegnati i libri sulla cucina tipica varesina e il territorio, sempre acquistati grazie al progetto medesimo.

“Le imprese agrituristiche del territorio di Varese dimostrato di essere vincenti nel loro approccio con il pubblico e con la società” afferma il presidente della Coldiretti provinciale, Fernando Fiori. “Il “fenomeno agriturismo” si va affermando anche in provincia di Varese, e ciò è importante per un “sistema-territorio” che può fondare una parte importante del proprio futuro su un turismo sempre più legato alla valorizzazione del paniere di prodotti tipici”.

“Quello tra l’agricoltura e la città di Varese – conclude il direttore di Coldiretti Varese Francesco Renzoni – è un legame più che saldo: in città – lo ricordo – si svolgono ben tre Agrimercati settimanali, sempre coronati da un’ottima partecipazione da parte de pubblico e ai quali si è aggiunto, la scorsa settimana, l’appuntamento con il nuovo Agrimercato presso l’Iper di viale Belforte: ed anche il legame tra i farmer’s market e gli agriturismi va considerato come una chiave di volta importante per sviluppare nuovi orizzonti per le nostre imprese e i cittadini”.

22 ottobre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi