Salute

I Lions donano apparecchi agli ospedali di Varese e Cittiglio

Alla presenza delle autorità comunali e dei rappresentanti dei Lions isono state consegnate due strumentazioni per la monitorizzazione cardiorespiratoria di neonati e bambini. Artefici di questa significativa realtà sono il Lions Club Luvinate Campo dei Fiori e il Lions Club Porto Ceresio Regio Insubrica, sempre attenti alle esigenze dei bambini.

In seguito all’entusiasmante spettacolo teatrale “C’è Nerentola”, svoltosi con la collaborazione del Comune di Varese, il Lions Club Luvinate Campo dei Fiori ha raccolto fondi per donare la prima delle due strumentazioni al reparto di Neonatologia e Pediatria dell’Ospedale di Cittiglio. Grazie ad altre iniziative, quali “Il villaggio di Babbo Natale” e la “Festa di Carnevale”, unitamente i due Clubs Lions ricordati assegnano il secondo macchinario al reparto di Neonatologia prenatale dell’Ospedale Filippo del Ponte di Varese.

Alla consegna sono stati presenti: il sindaco di Varese Attilio Fontana, l’assessore alla Cultura Simone Longhini, il consigliere del Comune di Cittiglio Lino Macchi. Per i due ospedali erano presenti il dottor Agosti, Primario della Neonatologia dell’Ospedale del Ponte di Varese e della Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale di Cittiglio, la dottoressa Gegé Guarraggi, dirigente medico della Neonatologia dell’Ospedale del Ponte di Varese, il dottor Baldioli, dirigente medico della Pediatria e Neonatologia dell’Ospedale di Cittiglio. A rappresentare i Lions, il presidente di circoscrizione Salvo Trovato, il presidente di Zona C Damon Zangheri, il presidente Lions Club Luvinate Campo dei Fiori Elena Spada, il presidente Lions Club Porto Ceresio Regio Insubrica Serenella Fonsato, i past president Lion Luvinate Campo dei Fiori e promotore ed organizzatore dello spettacolo teatrale e delle sua relativa donazione Pietro Cirrincione.

22 ottobre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi