Varese

Comi (Pdl): “da avanspettacolo” la contestazione leghista a Formigoni

L’intervento di Lara Comi accanto a Formigoni

Reazioni in casa Pdl dopo le dure contestazioni subìte ieri dal presidente Roberto Formigoni in piazza San Vittore a Varese. Premde la parola Lara Comi, coordinatore provinciale del Pdl di Varese ed europarlamentare, che ieri aveva introdotto il govrernatore.

“Ieri abbiamo fatto una prima operazione verità e trasparenza. Il governo della Regione Lombardia ha lavorato bene e ha conti in ordine a differenza di altre Regioni costrette, a causa dei dissesti finanziari, a mettere le mani nelle tasche dei cittadini. Ed è bene che i varesini lo sappiano. Ringrazio tutti coloro i quali sono venuti in piazza San Vittore a sentire le ragioni del buongoverno lombardo. Cittadini che credono nella buona politica e non fanno di tutta un’erba un fascio. E’ un momento in cui serve rigore, responsabilità, senza lasciarsi condizionare da una scontata demagogia: le mele marce ci sono in tutti i partiti, Lega inclusa”.

“Agli amici della Lega e della Fiamma Tricolore – aggiunge Comi – che ieri hanno preferito fare dell’avanspettacolo per guadagnare un po’ di visibilità, dico che in questo momento servono proposte più che comparsate goliardiche. Alla camomilla offerta provocatoriamente al presidente Formigoni avremmo potuto facilmente replicare. Magari portando al gazebo leghista diamanti, lingotti, dobloni, o che so, una mappa della Tanzania per fare capire che non confina con Varese. Ma non lo abbiamo fatto. Il Pdl di Varese ha uno stile responsabile, diverso dal Carroccio e dalla Fiamma. Non ci permettiamo di andare a disturbare un comizio politico. Ci preme, e ci premeva, far capire alla gente le ragioni del buongoverno lombardo. E la cosa dovrebbe essere nello stesso interesse della Lega visto che ha governato con assessorati cruciali, a cominciare da quello alla Sanità. A meno che quella operazione avesse voluto sconfessare l’operato di Bresciani & company”.

21 ottobre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Comi (Pdl): “da avanspettacolo” la contestazione leghista a Formigoni

  1. Cittadinosuperpartes il 21 ottobre 2012, ore 18:53

    COMI………. IL BUE DISSE CORNUTO ALL’ASINO. GIUSTA SCELTA SAN VITTORE, MA QUELLA DI VIA FILANGERI A MILANO E’ LA LOCATION GIUSTA PER TUTTI VOI

Rispondi