Azzate

Azzate, con la Nutella si festeggia la fontanella della regina d’Olanda

Azzate

Sabato 13 ottobre 2012 alle ore 16 la Pro Loco Azzate, sulla Piazza Antonio Ghiringhelli, organizzerà una golosa festa per bambini a base di Pane e Nutella, dedicata alla nuova fontanella pubblica denominata “il Tulipano” (de Tulp). Il giorno seguente, domenica 14 ottobre 2012 alle ore 14.30 la fontanella verrà ufficialmente inaugurata con la banda musicale di Capolago e seguirà la benedizione. I due momenti di festa sono in collaborazione con il Circolo Olandese per l’Italia Settentrionale, la Parrocchia, il patrocinio del Comune di Azzate e con Nutella Ferrero.

La festa, che avrà come luogo la Piazza Antonio Ghiringhelli, si svolgerà in due tappe, la prima sarà sabato pomeriggio 13 ottobre alle 16.00 con una grande merenda Pane e Nutella in cui si prepareranno dei “pensieri d’acqua” ovvero messaggi con tema dell’acqua da far “volare” il giorno seguente. Saranno regalati a tutti i bambini e le bambine palloncini sagomati e la Pro Loco Azzate offrirà la merenda ai bambini con Pane e Nutella. La seconda parte della festa sarà domenica 14 ottobre alle 14.30, con la banda musicale di Capolago, dove i messaggi legati ai palloncini, saranno liberati nell’aria per ignote destinazioni.

La fontanella pubblica “il Tulipano” (in olandese ‘de Tulp’) è stata resa possibile grazie alla collaborazione finanziaria del Circolo Olandese per l’Italia Settentrionale (De Nederlandse Vereniging voor Noord-Italie). Grazie infatti al Koninginnedag (festa della regina d’Olanda) svoltasi il primo maggio del 2011, proprio nella piazza Antonio Ghiringhelli, la Pro Loco Azzate è riuscita ad acquistare una fontanella da posizionare sulla Piazza. L’esigenza di avere un punto di rinfresco sulla Piazza Antonio Ghiringhelli ha portato la Pro Loco Azzate, con il Comune di Azzate, ad applicare il principio di sussidiarietà.

Nella Piazza mancava qualcosa che servisse alla comunità e pertanto la Pro Loco Azzate ha voluto sperimentare la sussidiarietà. In linea generale principio di sussidiarietà crea le condizioni nel diventare dei ‘cittadini attivi’ per il bene comune; un rapporto di sinergica alleanza (fra soggetto pubblico: ‘amministrazione’ e privato: ‘Pro Loco’) finalizzata alla risoluzione di problemi che, per la loro complessità, le amministrazioni non sarebbero in grado di risolvere da sole. Questa funzione di complemento porta a cooperare con l’amministrazione per la soluzione di problemi di interesse generale, contribuendo così a quel “progresso materiale e spirituale della società”, indicato dalla nostra Costituzione.

Il principio di sussidiarietà comporta la necessità di instaurare un rapporto di stabile cooperazione tra potere politico, amministrativo e cittadini, che consenta loro di mettere in comune le rispettive risorse contribuendo al contempo ad arricchire l’intera comunità.

 

9 ottobre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Azzate, con la Nutella si festeggia la fontanella della regina d’Olanda

  1. Abdul sensibile il 9 ottobre 2012, ore 18:29

    nutella, susidiarietà, regina, funtanello, menisco, olanda. TROVA L’INTRUSO.

Rispondi