Regione

Volandia “sale a bordo” del Malpensa Express. Siglato accordo con Trenord

Uno scorcio di Volandia

Da oggi Volandia “sale a bordo” del Malpensa Express grazie all’accordo siglato con Trenord che permette di raggiungere il Parco e il Museo del Volo di Malpensa in maniera comoda, veloce, economica ed ecosostenibile. Un gioiello del territorio lombardo come Volandia sarà ora più accessibile e fruibile da un pubblico sempre più vasto, fatto di appassionati, insegnanti, studenti, famiglie e bambini.

L’accordo, presentato oggi alla presenza di Raffaele Cattaneo, assessore alle Infrastrutture e Mobilità di Regione Lombardia, prevede promozioni individuali e per le famiglie, con tariffe agevolate per l’ingresso al Parco e Museo e una promozione speciale per gruppi e scuole che possono arrivare a Volandia in soli trenta minuti di treno dalle stazioni di Milano Cadorna, Centrale e Garibaldi. È così che il Parco e Museo del Volo diventa la meta perfetta per una gita “ecosostenibile” che inizia già in aeroporto (si arriva a piedi dal Terminal 1 di Malpensa) e che può essere arricchita con l’offerta didattica di oltre 18 laboratori da aggiungere alla tradizionale visita guidata.

Le scuole milanesi e dell’hinterland di ogni ordine e grado hanno un’opportunità davvero unica: arrivare nel cuore di Volandia direttamente in treno e scoprire gli oltre 45 velivoli esposti su una superficie di 60.000 mq. Sarà un’esperienza indimenticabile in cui il passato rappresentato dalle storiche officine Caproni e il futuro incarnato dall’unico simulacro del convertiplano AW 609 esposto in Italia, accompagneranno i visitatori in un viaggio nel tempo.

“Come Regione abbiamo creduto fin dall’inizio in Volandia, sorto su quelle Officine Caproni che hanno fatto la storia dell’aeronautica italiana e nel 2005 ne abbiamo sostenuto la nascita, con uno specifico Accordo di Programma. Adesso vogliamo creare le condizioni perché il museo sia ancor più conosciuto, anche attraverso facili e convenienti modalità per raggiungerlo e visitarlo”. Così l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo è intervenuto oggi alla presentazione del nuovo accordo siglato tra Trenord e Volandia, il parco museo del volo più grande d’Italia. Un impegno che è anche simbolico delle opportunità che possono venire per il territorio dal rilancio dello scalo di Malpensa, che si trova a pochi minuti dal museo.

“Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore – è impegnata su diversi fronti per fare rinascere lo scalo varesino in modo da contribuire a fare ripartire l’economia del territorio: sul piano infrastrutturale, stiamo lavorando per potenziare l’accessibilità ferroviaria e stradale a Malpensa, siamo impegnati insieme al Governo per arrivare a una migliore ridistribuzione del traffico tra Linate e l’aeroporto varesino e a rendere più attrattivo il nostro aeroporto nei confronti dei vettori extraeuropei di lungo raggio”.

“L’accordo – dice il presidente della Fondazione Museo dell’Aeronautica, onorevole Marco Reguzzoni – è il risultato di una fattiva collaborazione con Trenord che permetterà di far conoscere Volandia, una realtà intrisa di storia, tradizione, passione e futuro, anche al di fuori dei confini lombardi. Con il Malpensa Express, Volandia spicca il volo”.

“Dopo aver lanciato il pacchetto treno+ingresso dedicato al Museo della Scienza e della Tecnica di Milano, con l’iniziativa di Volandia – ha commentato Stefano Fausti, direttore marketing Trenord – la nostra azienda prosegue con i prodotti dedicati alla valorizzazione dei parchi e dei musei lombardi, in linea con l’offerta di promozione turistica del territorio ‘Trenord Free Time’”.

Fino al 31 agosto 2013, Trenord garantirà ai viaggiatori che raggiungeranno il Parco e Museo del Volo con il Malpensa Express le seguenti promozioni: le scolaresche delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, con soli 13,50 euro, avranno diritto ai biglietti di andata e ritorno con il treno (7,50 euro) e alla visita guidata al Parco e Museo del Volo (6,00 euro); i ragazzi, fino al compimento dei 14 anni, oltre alla consueta tariffa di andata e ritorno a 7,50 euro, avranno l’ingresso al Museo a 6,00 euro e uno sconto del 10% sui prodotti della linea «Volandia» del «Volandia Store»; gli adulti, con la tariffa di andata e ritorno di 15 euro, usufruiranno dell’ingresso ridotto (7 euro invece anziché 9 euro), con un ulteriore sconto del 10% sui prodotti della linea «Volandia» del «Volandia Store»; le famiglie, composte da due adulti e due ragazzi, potranno viaggiare sul Malpensa Express (andata e ritorno) con una tariffa complessiva di 45 euro; il biglietto d’ingresso, a tariffa speciale, al Parco e Museo del Volo costerà 23 euro; anche le famiglie avranno il 10% di sconto sui prodotti del «Volandia Store»; i gruppi di adulti, dalle 10 persone in su, pagheranno 11,60 euro per andata e ritorno, l’ingresso ridotto a 7 euro e godranno di uno sconto del 10% sugli acquisti presso il «Volandia Store»; i gruppi di ragazzi (dai 4 ai 14 anni non compiuti), composti da 10 o più persone, avranno diritto al biglietto di andata e ritorno al prezzo di 6 euro, all’ingresso al Parco e Museo del Volo a 5 euro, e a uno sconto del 10% sui prodotti della linea «Volandia» del «Volandia Store».

 

 

 

8 ottobre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi