Varese

Versonauti, le canzoni di Lennon e Mercury diventano poesie

Reading di poeti a Varese

Sono solo canzonette, cantava una bella canzoncina di Bennato Edoardo. Eppure i testi delle canzonette possono diventare anche un pretesto per un reading, accompagnato da note musicali e dall’entusiasmo di un gruppo di poeti.

Venerdì 5 ottobre, alle ore 21, presso il Twggy Cafè (ad ingresso gratuito) ci sarà un omaggio alla musica e alla poesia. Si terrà infatti un singolare concerto-lettura, dedicato ad alcuni miti senza tempo che hanno lasciato un’impronta indiscussa nel panorama non solo musicale degli ultimi 50 anni.

Sul palco del locale di Biumo Inferiore, torneranno testi e musiche di John Lennon, Jim Morrison, Janis Joplin, Leo Ferrè, Vinicio De Moraes, Ivan Graziani, Ian Curtis, Giorgio Gaber, Freddy Mercury.

Il curioso titolo della serata, “Mio diluvio che rotoli nel tempo”, recupera un verso di uno dei grandi poeti del Novecento italiano, Edoardo Sanguineti, contenuto nella poesia “Canzonetta pietrosa” che il poeta ligure dedicò ai Rolling Stones, citando in un verso finale anche la morte del loro fondatore Brian Jones, avvenuta in circostanze poco chiare nel 1969. Il proverbio inglese, cui forse si ispirò il celeberrimo gruppo per scegliere il proprio nome, recita: “Pietra che rotola non fa muschio” e gli autori delle canzoni presentate nel corso della serata di muschio non ne hanno proprio fatto.

Forse anche Sanguineti stesso avrebbe apprezzato questa iniziativa, lui che amava la musica e anche la canzone, o le canzonette dovremmo dire, pensando che, nel 2006, scrisse un testo per Sanremo che non venne ammesso in gara.

Protagonisti della serata saranno una “task force” di poeti (i Versonauti) e noti musicisti della scena indipendente varesina: Karin Andersen, Chiara Bazzocchi, Roberto Binda, Nathalie Carlesso, Marcello Castellano, Rita Clivio, Luca Gambacorta, Corrado Guerrazzi, Elliot Kingsley Kaye, Nicoletta Magnani, Sara Merisio, Mr. Henry, Matteo Rubino, Fabio Scotto, Riccardo Tranquillini, Andrea Tomassini, Valentina Vannetti. Il sottotitolo recita “Testi detti e cantati” e ogni mito sarà presentato da una coppia formata da un musicista ed un poeta.

29 settembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi