Varese

Stato d’agitazione dei docenti dell’Agenzia Formativa

La Provincia di Varese

La RSU della Provincia di Varese ha proclamato l’agitazione sindacale del personale docente dell’Agenzia Formativa della Provincia di Varese. Come spiegano i rappresentanti Rsu, “il motivo della protesta è la unilaterale e radicale modifica dell’ orario di lavoro dei docenti, adottata peraltro con atti amministrativi basati su presupposti di illegittimità, che si somma a ripetute irregolarità nella gestione del personale docente precario e al licenziamento, senza preavviso, di ben 13 bidelli (praticamente tutto il personale ausiliario, già in servizio da diversi anni)”.

“Tutto ciò – continua la Rsu di Villa Recalcati – ha già causato gravi ripercussioni sul normale funzionamento della scuola e sulla qualità del servizio offerto ai cittadini (genitori e studenti), generando persino situazioni di rischio per la sicurezza degli utenti. Ciò in un quadro di azioni gestionali sempre più orientato a discutibili dinamiche di bilancio, che vanno a discapito di una buona didattica ed in generale di un miglioramento della formazione dei ragazzi”.

26 settembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi