Varese

“Note di scena”, i sindaci Anci suonano per l’Emilia

Il sindaco Fontana insieme a Giulio Rossini

Lanciata questa mattina la nuova stagione di “Note di scena” promossa come sempre da Filmstudio 90. La prima parte, forse è meglio dire, della nuova stagione, a cui seguirà una seconda selezione di spettacoli da dicembre in avanti. Quest’anno il cartellone, che prevede dieci spettacoli, viene proposto su due palcoscenici: quello del Cinema Teatro Nuovo di viale dei Mille e quello del Teatro Cantina Coopuf di via De Cristoforis. A presentare il cartellone il patron di Filmstudio, il patron Giulio Rossini, insieme a Alessandro Ale Leone.

Ma questa mattina era presente anche il sindaco di Varese e presidente di Anci Lombardia, Attilio Fontana. La sua presenza era legata al primo appuntamento di “Note di scena” dal titolo “Gente in comune”, che giovedì 27 settembre, presso il Nuovo,  a partire dalle 20.30, ingresso a offerta libera, vedrà protagonista La Banda Anci, la band dei sindaci d’Italia, composta da amministratori locali lombardi accomunati dalla passione per la musica e la voglia di sostenere le realtà dell’associazionismo e del volontariato. Un concerto con le note dei Nomadi, di De Gregori, Dalla, Battisti, Dylan, con la finalità di aiutare le popolazioni dell’Emilia Romagna colpite dal terremoto.

Parole di elogio, quelle del sindaco Fontana, per Giulio Rossini e Filmstudio 90: “Voglio sottolineare l’ottima qualità  di Rossini e Filmstudio, con spettacoli sempre di qualità, a cui il Comune ha sempre creduto”. Fontana ha dichiarato di conoscere lo spettacolo ospitato da “Note di scena” dal titolo “Gente in comune”. “Si tratta di un’iniziativa portata avanti dalla banda di sindaci ed ex sindaci per sensibilizzare nei confronti del terremoto subìto dai Comuni del sud Lombardia”, ha detto il primo cittadino varesino. “Purtroppo – ha proseguito Fontana – per tanti il terremoto è solo quello subìto dai Comuni emiliani, e la solidarietà viene espressa verso questi ultimi”. Tuttavia, come si legge nella locandina, lo spettacolo in programma al Nuovo punta a raccogliere fondi per le popolazioni dell’Emilia Romagna. Presente al lancio dello spettacolo anche il sindaco di Ossona, Sergio Garavaglia, che fa parte della band.

Gli altri spettacoli di “Note di scena” (tutti alle 21) sono: “Giorni rubati” della Compagnia Rossolevante (il 18 ottobre al Nuovo), “Rewind” di e con Clarissa Pari e per la regia di Michele Todisco (il 25 ottobre alla Coopuf), “Una serata con voi”, serata di presentazione della stagione (il 15 novembre al Nuovo), “Shirtwaist” di e con jane Bowie (il 16 novembre alla Coopuf), Aco Bocina in concerto (il 22 novembre al Nuovo), il mitico Ascanio Celestini con il suo “Discorsi alla nazione” (il 29 novembre al Nuovo, costo del biglietto 25 euro rid. 20, studenti 15), “Kabaret” della Compagnia  France Theatre (il 6 dicembre al Nuovo), “Le donne mute” con la compagnia Grande Orfeo (il 13 dicembre al Nuovo) e “Grazie, Graziee…Grazieeee!” con la Compagnia teatrale Guernica (il 16 dicembre alla Coopuf).

21 settembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi