Varese

Club Scherma Varese, open day con argento olimpico

La presentazione dell'Open Day con l'assessore Piazza

Alla presenza dell’assessore Maria Ida Piazza, del presidente del Club Scherma Varese Luca Tagliagambe, del maestro Antonio Pagano, degli atleti Enzo Panelli, Hélène Russel, Marco Valtarelli e Chiara Leotta, è stato presentato l’Open Day del Club Scherma Varese, che si terrà sabato 15 settembre dalle 15 alle 20 presso la palestra di Via Rainoldi 9, con la partecipazione dell’Argento Olimpico Diego Occhiuzzi.

Il fortissimo sciabolatore italiano, che ai recenti Giochi Olimpici di Londra ha conquistato la medaglia d’argento nella sciabola individuale e quella di bronzo nella sciabola a squadre, sarà presente grazie alla consolidata amicizia con il maestro Antonio Pagano, che lo ha invitato a Varese per l’evento. “Sono felicissimo di questo invito – ha dichiarato Occhiuzzi – perché conosco il maestro Pagano e l’alta qualità del suo lavoro, e conosco inoltre molti tra i suoi allievi, che hanno ottenuto risultati di rilievo in competizioni nazionali e internazionali. Come Marco Valcarenghi, che ho incontrato e apprezzato di recente in una competizione nazionale”.

Occhiuzzi presenterà con il maestro Antonio Pagano i corsi di sciabola del Club Scherma Varese. Rivolti a tutti, agonisti e non, a partire dai sei anni, i corsi hanno l’obiettivo di diffondere la conoscenza e la pratica della scherma, un nobile sport che ha regalato all’Italia più medaglie olimpiche di tutti gli altri sport nell’insieme.

“Una disciplina sportiva più che uno sport – dice il maestro Pagano sottolineando la differenza – perché salire in pedana coinvolge tutti gli aspetti della persona, fisici, psichici ed emotivi. La scherma fa crescere i nostri ragazzi, li educa e sviluppa in loro il senso di adeguatezza, di competenza, di autonomia, di evoluzione e di rispetto verso l’avversario e verso se stessi”.

Dalla sua nascita il Club Scherma Varese ha aperto a titolo gratuito una sezione per atleti diversamente abili (scherma paralimpica). Enzo Panelli, atleta del Club, proprio quest’anno ha ottenuto la prima medaglia lombarda di sciabola paralimpica in una competizione nazionale.

L’attività del Club Scherma Varese si svolge presso la palestra della Fondazione Carlo Rainoldi, storica istituzione varesina, tutti i giorni della settimana a partire dalle 17. Chiunque desideri provare questa passione sarà accolto dall’entusiasta staff tecnico che, oltre a Pagano, conta gli istruttori nazionali Simeone Sartorelli e Andrea Giuliani, quest’ultimo laureato in scienze motorie con una tesi sulla scherma paralimpica

12 settembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi