Varese

Il Liceo Cairoli punta sulla generazione web

Mercoledì 12 settembre, con l’avvio del nuovo anno scolastico, presso il Liceo classico «E. Cairoli» di Varese, alla presenza dell’assessore all’Istruzione e Formazione professionale della Provincia di Varese, Alessandro Bonfanti, sarà dato ufficialmente inizio all’attività della prima classe in cui alla didattica tradizionale saranno affiancati gli strumenti, le risorse e le potenzialità delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Tic).

Gli studenti della classe 4a ginnasiale della sezione B (progetto «Arché»), a cui sono stati già forniti in questi giorni i netbook in comodato d’uso gratuito, saranno accolti in uno spazio completamente ripensato affinché i saperi del percorso liceale possano essere mediati e coniugati con le forme nuove dell’apprendere.

Il progetto «Arché» del Liceo classico «E. Cairoli» giunge così al primo importante traguardo, dopo un intero anno scolastico dedicato alla progettazione, alla ricerca delle più efficaci modalità di intervento, alla formazione del personale docente. Il progetto «Arché» ha avuto accesso ai finanziamenti previsti dal Bando «Generazione Web Lombardia», indetto dalla Regione Lombardia e finalizzato alla diffusione nelle istituzioni scolastiche e formative di azioni di innovazione tecnologica nella didattica.

 

10 settembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi