Varese

La Provincia “soffia” al Comune il lancio del Varese

Nuova iniziativa per agevolare gli abbonati al Varese

Un folto pubblico di tifosi non è mancato ieri, a Villa Recalcati, chiuso il mercato, alla presentazione ufficiale della Prima Squadra, guidata da Fabrizio Castori, e della Primavera, allenata da Stefano Bettinellli, del Varese edizione 2012-13. Un piccolo evento che ha visto intervenire il presidente Antonio Rosati e di tutto il team impegnato con la società calcistica varesina. Un bel faccia a faccia con tifosi e giornalisti.

Grande sorriso sul volto di Dario Galli, presidente della Provincia, che ha “incassato”, per una volta ancora, la presenza di un evento sportivo che suscita emozioni e tifo vero, sottraendolo, per una volta ancora, al Comune, che pare spesso addormentato rispetto alla vivacità di Villa Recalcati. “Non abbiamo sottratto nulla a nessuno – commenta Galli -. E’ stata la stessa società a chiederci di fare questa presentazione qui, e noi abbiamo accettato con gioia. Del resto non è la prima volta”. Ma pare di capire che un ingrediente fondamentale sia la rapidità con cui a Villa Recalcati si può organizzare un evento come questo rispetto ai tempi più lunghi del Comune.

L’esperto Michele Marocco, responsabile  ha chiamato prima i giovani e poi i veterani su un palchetto, che alla fine era tutto occupato da calciatori, allenatori e collaboratori, una piccola folla divertita e festosa. Sottofondo musicale l’inno biancorosso cantato da Rudy Neri. Tanta gioia è motivata anche dal fatto che a ieri era giunta a 2210 la quota abbonamenti al Varese.

Ma prima della presentazione lo stesso Rosati ha presentato la nuova formula della campagna abbonamenti del Varese contro la crisi. “Abbiamo ascoltato i consigli di chi si recava ai nostri punto vendita e abbiamo pensato allo slogan ‘Il tuo Varese ad ogni costo’”. Rosati evoca il “momento di grande difficoltà”  che stiamo vivendo, presentando la possibilità di rateizzare, a interessi zero, l’abbonamento. Una chance resa possibile da un accordo con Deutsche Bank.

 

- FOTOGALLERY

6 settembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi