Milano

Lungo applauso per Martini in piazza Duomo

Un lungo applauso ha accolto questa mattina il feretro del cardinale Carlo Maria Martini, morto ieri a Gallarate, quando è giunto in piazza Duomo. Un applauso che è partito dalla gente comune che attendeva in silenzio colui che è stato arcivescovo per 22 anni a Milano. Le spoglie di Martini erano accompagnate dai famigliari e dai più stretti collaboratori del cardinale.

Alle 12.40 circa sono state aperte le porte del Duomo di Milano e i fedeli hanno iniziato ad entrare, molto numerosi, per dare l’ultimo saluto al cardinale Carlo Maria Martini.

Ad accogliere la salma di Martini, sul sagrato del Duomo, l’attuale arcivescovo, il cardinale Angelo Scola insieme al consiglio episcopale diocesano e al Capitolo della cattedrale.

Erano presenti anche il “sindaco d’agosto” Cristina Tajani, gli assessori Bruno Tabacci e Marco Granelli, il presidente del consiglio comunale Basilio Rizzo e il presidente del consiglio provinciale Bruno Dapei. La bara e’ stata portata all’interno del Duomo. Sarà possibile renderle omaggio fino a lunedì, quando, nel pomeriggio, saranno celebrati i funerali. L’omaggio dei milanesi in Duomo a Milano continuerà anche nel corso della notte.

1 settembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi