Venezia

Finalissima del Campiello, nessuna sorpresa alla Fenice

La giuria dei letterati

Finalissima, questa sera, al Teatro La Fenice di Venezia, per uno dei premi letterari più prestigiosi a livello nazionale: il Premio Campiello 2012 (collegamento su Rai 1 alle ore 23.30), un premio promosso da Confindustria Veneto. Questa sera si scoprirà chi si è aggiudicato l’ambito riconoscimento di supervincitore tra i cinque autori già arrivati in finale al Premio Campiello di quest’anno: parliamo di Carmine Abate, Francesca Melandri, Marco Missiroli, Giovanni Montanaro e Marcello Fois. A premiarli, intanto, ci ha già pensato il presidente della giuria dei letterati, il filosofo ed ex sindaco della città lagunare, Massimo Cacciari, in una cerimonia al Casinò. Gli altri giurati erano Gianluigi Beccaria, Riccardo Calimani, Philippe Daverio, Paola Italia, Nicoletta Maraschio, Salvatore Silvano Nigro, Ermanno Paccagnini, Silvio Ramat, Patrizia Sandretto Re Rebaudengo e Annamaria Testa

Un premio, comunque, da cui non attendere grandi sorprese, di cui non essere entuasiasti. Non pare un dettaglio il fatto che gli scrittori finalisti del premio di Confindustria appartengano tutti a super-scuderie dell’editoria italiana, da Mondadori a Feltrinelli, passando per Einaudi. Come se al di fuori delle grandi corazzate non si possano trovare volumi degni di figurare in una finale come quella del Campiello.

Comunque, in questi mesi, i finalisti si sono recati in diversi luoghi per presentare le loro opere, partecipando a dieci appuntamenti in giro per l’Italia. Questa sera, alla premiazione finale, saranno presenti anche altri due scrittori: Dacia Maraini, alla quale sarà assegnato il Premio Campiello alla carriera, e Roberto Andò, a cui la giuria dei letterati ha assegnato il Premio Campiello Opera prima per ‘Il trono vuoto’ (Bompiani), che presto sarà trasformato in un film.

Vedremo dunque chi sarà il supervincitore tra Carmine Abate, La collina del vento, Mondadori; Marcello Fois, Nel tempo di mezzo, Einaudi; Francesca Melandri, Più alto del mare, Rizzoli; Marco Missiroli, Il senso dell’elefante, Guanda; Giovanni Montanaro, Tutti i colori del mondo, Feltrinelli.

 

 

 

 

1 settembre 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi