Varese

Varese, il Comune pulisce un tombino ogni 8 anni

L’Amministrazione Comunale di Varese garantisce la pulizia annua di soltanto 1.500 tombini su un totale di circa 12.000 presenti in città. A rivelarlo è oggi Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, che spiega così la disastrosa situazione dei pozzetti stradali varesini.

Numeri alla mano, dunque, il Comune riesce a pulire ogni anno solo il 12,5%  dei tombini varesini, ossia ogni tombino rischia di essere pulito, quando va bene, una volta ogni otto anni! Nicoletti chiede a gran voce di intervenire aumentando il capitolo di spesa relativo alla pulizia dei tombini o, ancora meglio,  reintroducendo la figura dello stradino.

Nel frattempo, l’iniziativa lanciata ieri da Movimento Libero “Vogliamo i tombini di Varese puliti!” procede e, domani, partiranno le prime interrogazioni rivolte alla Giunta Fontana per spronarla ad affrontare concretamente il problema. Tra le prime segnalazioni pervenute alla email info@movimentolibero.it e sul blog www.movimentolibero.it vi è il Sacro Monte, Viale Europa, Casbeno e, per molti, la situazione riguarda l’intera città.

28 agosto 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi