Casalzuigno

Casalzuigno, doppia festa per il geniale Casiraghy

L'editore Alberto Casiraghy

Una grande festa, domani domenica 26 agosto, a partire dalle ore 16, preso La Casanelgiardino, a Casalzuigno (via Libertà n. 40) dedicata al tipografo, artista, poeta, ma soprattutto piccolissimo e geniale editore, Alberto Casiraghy da Osnago (dove, dice lui, “sono nato con piacere”). Ad organizzare l’evento un suo amico, il poeta Gaetano Blaiotta, che continua a disseminare il nostro territorio di occasioni culturali e appuntamenti d’arte.

Domani è la volta del fondatore delle edizioni del Pulcinoelefante. Gaetano Blaiotta e tanti altri amici presenteranno “Squittìi”, ovvero 77 aforismi “quieti ed inquieti” di Alberto Casiraghy, disegni di John Giallo, edito da “Bellavite” Editore in Missaglia. Un bel momento per celebrare (sottovoce) Casiraghy, colui che il mitico Vanni Scheiwiller definiva “il Panettiere degli editori: l’unico che stampi in giornata”. Da trent’anni le Edizioni Pulcinoelefante realizzano mini-libri d’arte, una parabola che dal 1982 giunge a questo 2012, e sempre quest’anno Alberto Casiraghy compie 60 anni. Doppia festa, dunque, domani, a Casalzuigno. E per l’occasione, sarà editato un nuovo librino delle Edizioni PulcinoElefante: “Il Silenzio”, testo di Vittorio Ghielmi, disegni di G. Blaiotta.

Come scrive Ambrogio Borsani nella prefazione dell’ultimo libro di aforismi di Casiraghy, “le frasi di Alberto si possono prendere come capsule distensive, oppure al mattino presto, non prima delle dieci. Affogati in una tazza di caffelatte gli aforismi di Casiraghy possono aggiungere alla giornata quel tono particolare che la tanto decantata Ovomaltina non riuscì mai ad assicurarci”.

Il pomeriggio di domani sarà arricchito da poesie e momenti musicali con Angelo Miglio, Tonino Rocca, Claudio Mella. E inoltre, dolcini e vino bianco. Il tutto sotto la regia di Blaiotta, poeta e pittore.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Info: gaetanoblaiotta@gmail.com

 

 

 

 

25 agosto 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

0 commenti a “Casalzuigno, doppia festa per il geniale Casiraghy

  1. sara pennacchio il 26 agosto 2012, ore 22:19

    Un pomeriggio zen. Il vento che scivolava fra le foglie, musica tra l’erba, un piccolo uomo e le sue sillabe, un uomo e i suoi aforismi.

    Grande saggezza e generosità di Alberto Casiraghy e generosità del poeta Gaetano Blaiotta.

Rispondi