Varese

Varese, una pioggia violenta libera la città dal caldo

Un acquazzone che è durato circa una mezz’ora, attorno alla mezzanotte di ieri, tra tuoni e fulmini ha liberato Varese dal caldo africano che l’aveva attanagliata per tutta la giornata. Vento, tuoni e lampi hanno accompagnato la pioggia battente, anticipando di parecchio l’inversione di tendenza che i metereologi avevano collocato nel prossimo weekend.

Il temporale a Varese ha reso subito più respirabile l’aria, ma si è lasciato alle spalle qualche danno, come gli alberi che sono stati abbattuti in viale Europa.

Pioggia e tuoni hanno colpito con violenza soprattutto il Nord della nostra provincia, costringendo i Vigili del fuoco ad impegnarsi a lungo in diversi interventi.

23 agosto 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi