Varese

Car Pooling, Nicoletti lo rilancia a Varese

Alessio Nicoletti, leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, ci riprova e tenta di rilanciare il Car Pooling (condivisione di un’automobile tra più persone per effettuare uno stesso tragitto) a Varese. Ci aveva già provato qualche anno fa, quando da assessore aveva lanciato l’iniziativa di far percorrere la corsie riservate alle auto con quattro persone a bordo.

Iniziativa revocata dall’Amministrazione Fontana nonostante le molteplici richieste di Nicoletti, divenuto nel frattempo consigliere di opposizione, di installare l’idonea segnaletica e di effettuare la doverosa comunicazione per far conoscere quell’opportunità a tutti i cittadini.

Oggi, Nicoletti ci riprova proponendo  un pacchetto di proposte più articolate con l’obiettivo di far decollare il Car Pooling anche a Varese.

Nel ricordare i vantaggi del Car Pooling, quali la riduzione del traffico, l’incremento delle possibilità di parcheggio, la salvaguardia ambientale ed i minori costi di trasporto, Nicoletti ha depositato questa mattina una mozione con la quale intende impegnare l’Amministrazione Comunale a: 1) consentire la percorribilità delle corsie riservate e/o  Ztl particolari (es. Via Vittorio Veneto e Corso Moro) alle auto con quattro persone a bordo; 2) istituire quote di parcheggi dedicati al Car Pooling (per iniziare almeno il 5% degliesistenti); 3) valutare la possibilità di istituire tariffe agevolate, o gratuità, dei parcheggi per il Car Pooling; 4) programmare un’adeguata comunicazione, non solo attraverso l’apposizione di idonea segnaletica, ma anche attraverso una capillare diffusione dell’iniziativa.

14 agosto 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Car Pooling, Nicoletti lo rilancia a Varese

  1. cittadinosuperpartes il 15 agosto 2012, ore 18:06

    Spero che nessuno si scandalizzi, se dico che non vedo l’applicabilita’ di queste proposte, fermo restando che tutti sanno che meno auto piu’ aria pulita. Chi verifica i passaggi sulle corsie preferenziali di auto con minimo 4 passeggeri Chi verifica gli stessi nei parcheggi gratuiti ecc ecc. Non e’ piu’ saggio cambiare la viabilita’ e non far piu’ transitare le auto nelle zone centrali creando parcheggi esterni serviti da navette elettriche a costo contenuto multicorse sino alle ore 24,00 estivo.

Rispondi