Regione

Il Pdl Puricelli elogia la soluzione del caso Bacchetta

L'imprenditrice Alexandra Bacchetta

Ancora reazioni positive e spunti di riflessione legati alla soluzione del caso dell’imprenditrice Alexandra Bacchetta, vittima dell’alluvione e protagonista di un clamoroso sciopero della fame: “Sono estremamente contento che, con la delibera della Giunta regionale, si sia dato seguito alla mozione favore di provvedimenti straordinari di solidarietà in caso di grave allarme sociale, approvata all’unanimità, lo scorso maggio, in Consiglio regionale”, dichiara il consigliere regionale Pdl Giorgio Puricelli, primo firmatario di quella mozione, all’indomani del via libera da parte della Giunta regionale all’erogazione di 100.000 mila euro di risarcimento alla signora Alexandra Bacchetta.

“Si dimostra, così – continua Puricelli - la vicinanza concreta di Regione Lombardia nel segno della solidarietà verso la signora Bacchetta. Un risultato raggiunto grazie al lavoro di squadra da parte dei consiglieri regionali del territorio della Provincia di Varese, con l’apporto del coordinatore provinciale del Popolo della Libertà, Lara Comi”.

“Non posso dimenticare, in questa circostanza – conclude Puricelli – il coraggio e la tenacità dell’imprenditrice varesina, una battaglia che è continuata con la coraggiosa scelta della signora Bacchetta di mettere in vendita la sua proprietà per far fronte alla spese della ricostruzione e poter riprendere la propria attività. Per questa ragione, con la delibera della Giunta regionale, si posa un’altra importante pietra verso un ritorno alla normalità”.

 

7 agosto 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi