Varese

“Code in festa” torna al canile di via Friuli

“Code in festa” al canile di via Friuli il prossimo 9 settembre. Ad organizzare la seconda edizione della manifestazione, che ha il patrocinio del Comune di Varese, l’associazione “Emi – un rifugio per randagi”.

“L’evento – spiegano i promotori – ha lo scopo di far conoscere il canile, non soltanto come luogo dove gli animali abbandonati trovano rifugio e cura, ma anche come un luogo dove si fanno altre attività socialmente utili come diversi progetti che abbiamo portato avanti in questi anni con l’amministrazione comunale”.ù

L’evento prevede l’allestimento di uno spazio dedicato ai bambini con animazione, intrattenimento e giochi a tema, la presentazione dei cani “CercaFamiglia” e del progetto/concorso “Il mio cane, la mia Città”.

Tante poi le attività promosse all’interno del canile che si vogliono far conoscere. Molto importante il progetto “Qua la zampa”, gestito assieme alle Associazioni Centro Gulliver e Comunità Psichiatriche “Nuovi Orizzonti” di Varese e Cantello: una volta la settimana le persone in cura presso i centri fanno visita al canile e viene offerta loro la possibilità di relazionarsi con gli animali e di collaborare nelle attività quotidiane, nella maniera più adeguata alla situazione, quindi attività di pet terapy.

C’è poi l’iniziativa “Passeggia Bau”, con la possibilità di portare i cani a passeggio nel terreno adiacente al canile, permettendo così agli amici a quattrozampe di svolgere un’ulteriore attività educativa oltre a quelle già svolte all’interno dei recinti e al tempo stesso insegnando ai volontari la conduzione corretta del cane.

7 agosto 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi