Varese

Imu, il Comune fa l’elogio dei varesini contribuenti

Il sindaco Fontana consegna la targa a Caramella

Dopo le polemiche, gli attacchi all’Imu e al governo che l’ha imposta, gli slogan padani alla ribellione, oggi in Comune si respirava un clima decisamente diverso. E questo in occasione della consegna di una targa, da parte del Comune, ai Dottori commercialisti per l’aiuto offerto nel calcolo della nuova tassa.

“Da loro ci è venuto un grandissimo aiuto – dice il sindaco Attilio Fontana -. Questa targa è un segno per ringraziarli della loro collaborazione in favore della cittadinanza”. Con la risposta del presidente dell’Ordine dei commercialisti, Sergio Caramella, che ha detto che “nel nostro codice deontologico c’è il dovere di agire nell’interesse pubblico”. Parola anche all’assessore al Bilancio Montalbetti che sottolinea “il grande senso civico dei cittadini contribuenti  e dei cittadini che hanno messo a disposizione la loro opera professionale”.

Un aiuto, quello dato dal Comune ai cittadini, che inizialmente è partito con qualche difficoltà: lunghe code davanti alla Palazzina Imu, scarse possibilità di sedersi per i più anziani, disagi che sono stati superati dal Comune sono dopo qualche giorno.

Per quanto riguarda i conteggi, ne sono stati fatti 10500 di cui 8700 consegnati in ufficio e 1800 via mail. Inoltre dal 5 giugno è stato attivo il portale per il conteggio online: ne sono stati effettuati altri 7254, con oltre 6 mila richieste di informazione. Per quanto riguarda i versamenti, sono stati effettuati 49.847 versamenti con un totale di 16.455.333,53 euro di introiti di cui: 3.082.286,28 per  abitazione principale (a Comune, con 26.639 versamenti); 102.005 euro (Comune) e 100.984,16 euro (Stato) con 762 versamenti per le aree fabbricabili; e 6.650.124,92 (Comune) e 6.519.933,17 (Stato) con 22.446 versamenti per altri fabbricati.

Un vero elogio dei contribuenti varesini è giunto questa mattina dall’avvocato Elio Carrasi: “Bisogna riconoscere che a Varese i cittadini si sono comportati bene e il livello di evasione dall’Imu è stato bassissimo”. Carrasi ha poi riconosciuto che gli introiti attesi dal Comune erano inferiori rispetto a quelli che si sono registrati realmente a conti fatti.

31 luglio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Imu, il Comune fa l’elogio dei varesini contribuenti

  1. protassio virtussio il 31 luglio 2012, ore 16:10

    La solita foto non manca mai. Neanche una buona dose di prese per i fondelli

Rispondi