Varese

Sottopasso di viale Milano, Nicoletti: bene con riserva

Dal consiigliere Nicoletti è partito l'allarme sul degrado dei sottopassi

Dopo le vibranti proteste di Movimento Libero, la Giunta comunale di Varese ha finalmente annunciato di aver predisposto un intervento, previsto per metà settembre, per sistemare i sottopassaggi di viale Milano, che oggi risultano visibilmente sporchi, degradati, poco illuminati e pericolosi.

Le proteste di Movimento Libero sono, dunque, servite a sbloccare la situazione. Soddisfatto, ma con riserva, il leader di Movimento Libero e consigliere comunale di Varese, Alessio Nicoletti che, a suon di denunce pubbliche e di interventi in Consiglio comunale, ha messo sotto i riflettori la situazione di degrado dei sottopassaggi. ““Siamo soddisfatti dell’intervento annunciato dal Comune per sistemare i sottopassaggi, seppur delusi dal fatto che per ottenere un intervento semplice, ordinario e dovuto, sia stato necessario denunciare quotidianamente lo stato di degrado dei luoghi”.

Conclude Nicoletti: “Aspettiamo, comunque, di veder realizzato quanto annunciato prima di cantare vittoria ed abbassare la guardia su questa questione”.

28 luglio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Sottopasso di viale Milano, Nicoletti: bene con riserva

  1. bruno belli il 28 luglio 2012, ore 17:39

    La soluzione migliore sarebbe chiudere questi sottopassi definitivamente ed “aggiustare” il traffico sopraelevato.

    Da quando sono consapevole di quello che sento e che osservo – avevo almeno 4 anni, ed ora ne ho 40 – tali sottopassi sono sempre stati un dente dolente per la città e per le diverse amministrazioni succedutesi: un costo continuo ed inutilie, quando si sarebbe potuta, da tempo, prospattare una soluzione diversa, magari quando si sono aperti gli eterni cantieri sul piazzali delle stazioni.
    Ma il “buon senso”, purtroppo, latita…soprattutto a Varese…

Rispondi