Lazzate

Morte di Cesarino Monti, Maroni: “un vero combattente”

Cesarino Monti

Ha suscitato messaggi di profondo cordoglio la scomparsa del sindaco di Lazzate, Cesarino Monti, 65 anni, senatore della Lega Nord. Monti era malato da tempo, ricoverato presso il Campus Biomedico di Trigoria dove è deceduto il pomeriggio di domenica, stroncato da una polmonite. Come hanno scritto la moglie Rosy con i figli Luca e Andrea, per annunciare la scomparsa del senatore, “oggi abbiamo perso un marito eccezionale, un padre insostituibile, un sindaco straordinario, un politico di razza, ma soprattutto abbiamo perso un grande uomo”.

Si è affidato ad un messaggio sul suo profilo Facebook personale Roberto Maroni, segretario della Lega Nord: “Addio Cesarino, grande sindaco, leghista autentico, vero combattente. Sei stato un esempio per tutti noi, non ti dimenticheremo mai”.

Parole forti quelle che sono giunte da Renato Schifani, presidente del Senato, che ha scritto: ”Con la morte del senatore Cesarino Monti scompare un vero galantuomo, un bravo parlamentare e una persona buona, onesta e gentile. Oggi è un giorno molto triste per il Senato della Repubblica”.

Appresa la notizia della scomparsa del senatore Cesarino Monti, il vice presidente del Senato Vannino Chiti ha inviato un messaggio alla famiglia per esprimere il suo “sentito cordoglio e la sua vicinanza in questo momento di dolore”.

23 luglio 2012
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi